giovedì 27 settembre 2018

Alan Friedman - My Way Berlusconi si racconta a Friedman

Alan Friedman - My WayBerlusconi si racconta a Friedman

Mugnano di Napoli Lunedì 04 Gennaio 2015Ore 4:30 del mattino

Ci ho messo un po’ per leggere questo libro e non perché non fosse interessante, ma perché ho deciso di farlo nel periodo di Natale 2015 tra lavoro e feste.Lo stile di Friedman è meraviglioso, l’impostazione del testo è perfetta. Questo libro è facile, scorrevole e soprattutto piacevole. Non è di parte, lo trovo onesto e lo deduco dai termini che Friedman utilizza! Non sono termini di condanna e neppure di approvazione! Mi piace il suo stile, leggero e fluido!A metà del libro, quando ho iniziato a portarmelo in giro per casa, a lavoro e soprattutto fuori casa e lavoro, ho notato, o meglio, ho confermato e constatato, la stupidità della gente.La copertina di questa mia edizione è bianca, con la scritta, in grande, Berlusconi in blu e Friedman in rosa laminato acceso; i due nomi, su questo libro enorme, spiccano, e senza sapere nulla di ciò che ci fosse scritto, per il solo fatto che si intuiva che si parlasse di S. Berlusconi, notavo la faccia di disgusto dei soliti ignoranti, pieni di preconcetti, giornalista inclusa, che giudicavano il libro dalla copertina.Ma vivo in Mugnano di Napoli, un paesino di comunisti vecchi e persone che chiedono il voto così che “mio figlio si avvicina a Napoli con il lavoro” ( Italian stile), il paesino dei falsi intellettuali, ma che non sanno che si stanno perdendo un libro meraviglioso.Complimenti ad Alan Friedman! L.Ch.
P.S. Comprato Domenica 22 novembre 2015 Presso il centro commerciale Auchan in Giugliano in Campania ( Na) Libreria Giunti
N.B. Iniziato lunedì 28 novembre 2015 la sera 
Finito Domenica 03 gennaio 2016 la notte nell’ ospedale San Giuliano di Giugliano in Campania ( Na) mentre prestavo assistenza notturna a mia zia Ninetta, ivi ricoverata.

Nessun commento:

Posta un commento

Per favore, non siate troppo duri con me! Sopratutto siate rispettosi educati e civili! Grazie!