Visualizzazione post con etichetta Autori USA. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Autori USA. Mostra tutti i post

martedì 29 dicembre 2020

James Ellroy - L.A. Confidential

James Ellroy  
L.A. Confidential


Recensione – Opinione di

Luigia Chianese Books Review Blogger

Blog Libri e Opinioni

@LibrieOpinioni

 

Mugnano di Napoli

09. ottobre. 2020


Ho visto il film ma quando ho trovato nella mia piccola libreria casalinga il mattone da 500 pagine nette,  
(Le Strade del Giallo – La Biblioteca della Repubblica) non mi sono avvilita e non lo fate neppure voi, fidatevi. 
<< A certi uomini tocca il mondo intero, 
a certi altri un’ ex prostituta e un viaggio in Arizona.   Tu sei tra i primi, ma, mio Dio,  non ti invidio il sangue che hai sulla coscienza.>>. Lynn Brakecn in L.A. Confidential 

Al principio, diciamo le prime 70-80 pagine, sarà dura ma poi si aprirà un mondo parallelo e questo romanzo diventerà un’ arma impropria per la mente, vorrete sapere, sapere e ancora sapere. Ambientazioni anni ’50 perfette: gang che si uccidono, gangster di altri tempi, poliziotti esauriti, violenti e corrotti, pornografia, intrecci mafiosi e tanto altro; è un Hard-Boied a tutti gli effetti con tutti i suoi cliché tutto in un linguaggio freddo ma pertinente; ma bisogna stare alle “costole” del romanzo, perché la trama è complicata: tante informazioni,  una valanga di personaggi, meglio prendere appunti se non lo leggerete tutto d’un fiato, altrimenti sarete costretti a tornare in dietro a ricontrollare fatti, personaggi e avvenimenti, ma vi assicuro che non è motivo per demoralizzarsi, anzi sarete presi dalla curiosità. Assicurato! Avvincente; è un romanzo, precisamente un Noirdecisamente appassionante; è un misto tra realtà e finzione e non poteva non diventare un film. Non posso negare che il libro sia molto più complesso del film quindi preparatevi alla sfida. Ci sono anche dei personaggi veri, nella nota sotto saprete chi. Resisterete allo spoiler? Solo per gli amanti dei generi: Thriller - Noir - Giallo - o meglio Poliziesco - Hard-Boied. L.Ch. VOTO: 📚📚📚📚🕮



Note:
Persone Reali:

Howard Hughnes magnate

William H. Parker l'allora capo della polizia in Los Angeles

Robert Harrison l'editore

Spade Cooley il musicista

Jack Dragna il mafioso, Mickey Cohen il noto gangster e il suo braccio destro Johnny Stompanato,  il quale ebbe veramente una relazione con l'attrice Lana Turner  

e fu successivamente ucciso dalla figlia di questa.



TRAMA 

L.A. Confidential

di James Ellroy


Ripresa da internet e/o  dalla 4° di copertina: 

I sapori e le atmosfere della Los Angeles del dopoguerra. Pornografia, corruzione, lotte tra gang rivali, terrificanti omicidi che investono le vite delle vittime tanto quanto quelle dei carnefici, ai confini della legge. La storia è costruita intorno a tre poliziotti, Bud White, Jack Vincennes ed Ed Exley nella Los Angeles  dei primi anni ‘50, la Los Angeles di Hollywood, delle dive del cinema e della polizia più efficiente al mondo. Ed Exley è in cerca di gloria, ha ben chiaro quali sono i suoi obiettivi al dipartimento di polizia di Los Angeles, vuole arrivare in alto e ci sta riuscendo. Rampante figlio di papà (un ex poliziotto) e fratello di un agente ucciso in servizio sembra cavarsela meglio dietro una scrivania che inseguendo delinquenti con una pistola in mano, ma talvolta le apparenze ingannano. Bud White ha vissuto una gioventù difficile: il padre uccise la madre sotto i suoi occhi. Ora odia più di ogni altra cosa chi picchia le donne (e li ripaga con la stessa moneta, anzi con gli interessi), chi fa la spia e in generale tutti quelli che gli mettono i bastoni fra le ruote nel suo lavoro. Jack Vincennes, agente della narcotici, custodisce un vecchio segreto: un passato puntellato da problemi con alcool e droga e un presente accompagnato da mazzette e arresti "da copertina". Per questo motivo recita la parte dello sbirro perfetto, arrestando i personaggi famosi sotto gli occhi dei riflettori, guadagnandosi come soprannome "Big V". La sua specialità è arrestare le star con le "mani nel sacco", possibilmente se nel sacco c'è della droga, e il tutto accompagnato da scatti fotografici dell'amico Sid Hudgens (direttore del giornale scandalistico Hush-Hush, specializzato in scoop  del genere, che arriva sempre puntuale con la sua troupe grazie alle soffiate di Big V) Dopo aver costruito ad arte una tensione feroce fra i tre protagonisti, in occasione del cosiddetta Natale di Sangue (una gigantesca zuffa scoppiata fra poliziotti e criminali proprio la notte del Natale del 1951 e che avrà strascichi pesantissimi per il Dipartimento), Ellroy fa del massacro del Nite Owl (sei persone massacrate in un coffee shop losangelino, apparentemente senza moventi precisi e senza che vi siano prove schiaccianti a carico di chicchessia) il cuore dell'intricatissima trama del romanzo: a poco a poco, emergerà un verminaio fatto di collusioni fra polizia e stampa sensazionalistica, polizia e criminalità organizzata dedita alla produzione di materiale pornografico estremo e al traffico di droga, potere politico e criminalità. E nessuno dei protagonisti potrà non fare i conti con sé stesso e con il proprio passato (specie Ed Exley, figlio dell'influentissimo ex-capo della Polizia Preston Exley, in realtà anche lui tragicamente coinvolto nelle oscure trame della vicenda). Proprio il Nite Owl scombussolerà le vite dei protagonisti per sempre, mettendoli faccia a faccia alla ricerca di una verità scottante e terribile. Romanzo hard-boiled che riprende i moduli della narrativa noir di Dashiell Hammett e Raymond Chandler.

 

Prima pubblicazione: giugno 1990
Preceduto da: il Grande nulla 
Seguito da White Jazz 
1° ed. originale del 1990 
Adattamenti: L.A. Confidential (1997) 

 

CENNI SULLA VITA di:
James Ellroy

 

Ripresa da internet e/o dalla 4° di copertina:
Lee Earle Ellroy, conosciuto con lo pseudonimo di James Ellroy, nasce a Los Angeles il giorno 4 marzo 1948. I genitori Armand e Geneva divorziano e nel 1955 la madre si trasferisce con il figlio a El Monte. Nel 1958 la madre viene uccisa in un delitto che rimarrà irrisolto. Pochi mesi dopo James riceve in regalo dal padre un libro di Jack Webb dal titolo "The Badge", che parla del LAPD (Los Angeles Police Department). Questi due avvenimenti costituiscono due punti cruciali della vita dello scrittore, tanto che anni dopo, ne parlerà nelle sue opere. Un altro evento che segna l'esistenza di Ellroy è il caso “ Dalia Nera” ", un caso di omicidio rimasto irrisolto avvenuto a poca distanza da dove il giovane James abitava. Tutta la vita di Ellroy è movimentata: dopo aver abbandonato la scuola senza prendere il diploma, a diciassette anni di età (nel 1965) perde anche il padre. Ellroy finge un esaurimento nervoso e ne approfitta per lasciare l'esercito, dove nel frattempo si era arruolato volontario. Da qui in avanti vive un lungo periodo di sregolatezza, durante il quale si dedica a piccoli furti, ed eccede con alcol e droga. Durante i fatti di Watts del 1965 (una sommossa a sfondo razziale di imponente portata che durò 6 giorni), con alcuni amici, tenta di entrare nella zona della rivolta, senza però riuscirci. Vive da vagabondo, dormendo nei parchi pubblici di Los Angeles e leggendo romanzi gialli. Viene addirittura più volte arrestato, finendo nella prigione della contea. A causa delle sue abitudini sregolate, rischia di morire di polmonite per ben due volte. Nel 1975 riesce finalmente ad uscire da quello che chiama "il giro di giostra" e comincia a lavorare alla stesura del suo primo romanzo "Brown's Requiem" (tradotto in italiano con "Prega detective"). I suoi romanzi polizieschi hanno subito successo. Il libro che lo porta all'attenzione del grande pubblico è "The Black Dahlia", ispirato alla tragica vicenda della madre. Con i due romanzi successivi, "Il Grande Nulla" e "L.A. Confidential", diventa un autore di culto. Con "I miei luoghi oscuri" indaga sulla morte della madre. James Ellroy si definisce come un grande narcisista, un egoista perduto nel vortice dell'attenzione di sé e di quanto interessa a se medesimo. Dopo il suo secondo matrimonio con Helen Knode (autrice del libro "The Ticket Out"), James Ellroy si trasferisce a Kansas City. Dopo il divorzio, nel 2006 lo scrittore torna nella sua Los Angeles. Dai suoi romanzi sono stati tratti diversi film, il più famoso è 2 L’.A. Confidential  (regia di Curtis Hanson, con Kevin Specey, Russel Crowe, Guy Pearce, Kim Basinger e Danny DeVito, che ha fruttato due premi Oscar nel 1997, uno a Kim Basinger come miglior attrice non protagonista, e uno per la migliore sceneggiatura non originale.


Link nel Blog Libri e Opinioni

 Consigliati da

Luigia Chianese Books Review Blogger

 

Hard-Boied


 ********************************************

Commenta, Condividi, I Like, Clicca Segui sul 

Blog Libri e Opinioni

Mi trovi anche su FB – YOUTUBE - INSTAGRAM - TWITTER

Luigia Chianese Books Review Blogger @LibrieOpinioni @ChianeseLuigia

#LuigiaChianese #LibriEOpinioni 

#LuigiaChianeseBooksReviewBlogger #FollowMe #Segui 

#JamesEllroy # L.A.Confidential #HardBoied #Noir #Poliziesco #Romanzo #Giallo #Thriller  #HowardHughnes #WilliamH.Parker #RobertHarrison #SpadeCooley  #JackDragna #MickeyCohen #JohnnyStompanato #LanaTurner   

#CurtisHanson #KevinSpecey #RusselCrowe #GuyPearce #KimBasinger  #DannyDeVito 

*******************************************

 

 

martedì 3 novembre 2020

Brenda Novak – Alaska Il Ritorno

Brenda Novak
Alaska Il Ritorno 
 
Recensione – Opinione di

Luigia Chianese Books Review Blogger

Blog Libri e Opinioni

@LibrieOpinioni

 

Mugnano di Napoli

26.10.2020

 ….. Per come la vedo io il ritmo dell' opera si è alzato di molto rispetto ad Alaska (2016) e ad Hanover House (2018), i primi due romanzi (di cui troverete trama e recensione sul mio Blog); la facilità nella lettura è sempre la stessa, l' autrice non perde un colpo, a volte si dilunga ma penso che sia più un'impressione dovuta all'ansia del lettore di arrivare alla conclusione, il "quasi doppio finale" è piacevole, anzi direi che è più bello il primo che il secondo ... ed è proprio nel secondo che nasce in me la convinzione che l' opera può finire qui oppure no! 
Esistono sempre falle nel sistema e la mente umana non ha limiti e confini. L.Ch. …
Ecco! Questo è il finale della mia recensione sul precedente libro sulle vicende della dott.ssa Talbot in Alaska, Alaska La Resa Dei Conti avevo previsto tutto, forse se avessi avuto le capacità di scrivere un thriller psicologico così anche io avrei continuato l’ opera. ... Forse ...
Ora passiamo ad Alaska il Ritorno
… Invece avrei fatto male! Sulle capacità di scrittrice di Brenda Novak non cambio la mia opinione di una virgola da ciò che ho dichiarato in precedenza, ma devo confessare che questo 4° libro della serie non mi è piaciuto.
Tutto più incentrato su Amarok, mi ha ricordato un po' la E. L. James, in 50 sfumature … che aggiunse un quarto volume “Gray” che s’ incentrava su “Lui /Christian”. ( anche un 5° se vogliamo dirla tutta che mi sono categoricamente rifiutata di comprare e leggere) Qui, in Alaska Il Ritorno, il protagonista assoluto è sergente Amarok, compagno e futuro marito della dott.ssa Evelyn Talbot, e non è un problema di per sé; il dramma vero e proprio è che è tutto prevedibile ogni singola parola e ogni azione. Già prima della metà del libro avevo immaginato anche i dialoghi e così è stato. La mancata suspense ha danneggiato tutto il testo.
Anche questa volta, secondo me, ci sarà un … to be continued … Quindi siamo di fronte a una vera e propria Epopea/Saga. Perché i sospesi sono tantissimi da ciò che è accaduto a Jasper, alla vita di Amarok e anche ciò che desidera il fedele Shorty. Questo perché come dice a pagina 56:<< Un grammo di cervello la spuntava sempre contro una tonnellata di forza.>>.
Potrei anche azzardare uno o più titoli: Alaska La Vendetta di Jasper,  Alaska La Strage di Jasper o semplicemente Amarok.
Ai posteri l’ardua sentenza! L.Ch. 

 

TRAMA

Alaska Il Ritorno

di Brenda Novak

 

Ripresa da internet e/o  dalla 4° di copertina:
È estate in Alaska, la luce del sole illumina le bellezze di questa terra estrema fino a tarda sera. Adesso che Jasper, il ragazzo che l'ha ridotta in fin di vita quando aveva sedici anni, è finalmente in prigione a Hanover House, la dottoressa Evelyn Talbot può pensare al futuro: è incinta e sta per sposare il suo sergente, Benjamin Murphy, da tutti chiamato Amarok. I due hanno appuntamento al Moosehead per fissare i dettagli della cerimonia, ma Evelyn non arriverà mai al locale. Qualcuno la rapisce, in pieno giorno, mentre sta tornando a casa. Le uniche tracce: una scarpa e la sua borsa. Nessuno ha visto niente, e non risponde al cellulare. Evelyn si risveglia in una stanza fredda e buia, che scoprirà essere una cella frigorifera dotata di una brandina e un water. Deve fare qualcosa per salvare se stessa e la sua bambina, ma cosa? Tanti, troppi, sono gli psicopatici con cui è entrata in contatto tramite il suo lavoro. Chi può essere stato?

 

Autore: Brenda Novak
Editore : Giunti Editore
Prima Uscita Italia: 14 ottobre 2020
Pagine: 420
Lingua: : Italiano


 CENNI SULLA VITA di:

Brenda Novak


Ripresa da internet e/o  dalla 4° di copertina:
È estate in Alaska, la luce del sole illumina le bellezze di questa terra estrema fino a tarda sera. Adesso che Jasper, il ragazzo che l'ha ridotta in fin di vita quando aveva sedici anni, è finalmente in prigione a Hanover House, la dottoressa Evelyn Talbot può pensare al futuro: è incinta e sta per sposare il suo sergente, Benjamin Murphy, da tutti chiamato Amarok. I due hanno appuntamento al Moosehead per fissare i dettagli della cerimonia, ma Evelyn non arriverà mai al locale. Qualcuno la rapisce, in pieno giorno, mentre sta tornando a casa. Le uniche tracce: una scarpa e la sua borsa. Nessuno ha visto niente, e non risponde al cellulare. Evelyn si risveglia in una stanza fredda e buia, che scoprirà essere una cella frigorifera dotata di una brandina e un water. Deve fare qualcosa per salvare se stessa e la sua bambina, ma cosa? Tanti, troppi, sono gli psicopatici con cui è entrata in contatto tramite il suo lavoro. Chi può essere stato?




Link nel Blog Libri e Opinioni

 Consigliati da

Luigia Chianese Books Review Blogger

 

Dall' Etichetta del Blog:
Brenda Novak
Suspense
Thriller Psicologico
Thriller
Giallo
Trilogia

Alaska
Hanover House



********************************************

Commenta, Condividi, I Like, Clicca Segui sul Blog Libri e Opinioni

Mi trovi anche su FB – YOUTUBE - INSTAGRAM - TWITTER

Luigia Chianese Books Review Blogger @LibrieOpinioni @ChianeseLuigia

#LuigiaChianese #LibriEOpinioni #LuigiaChianeseBooksReviewBlogger

#FollowMe #Segui #BrendaNovak  #AlaskaIlRitorno

#Alaska #HanoverHouse #AlaskaLaResaDeiConti

#Giallo #Thriller #ThrillerPsicologico#Trilogia #Suspense

*****************************************************************

 

 

 

 

mercoledì 21 ottobre 2020

INFO BOX … PROSSIMAMENTE … Brenda Novak – Alaska Il Ritorno

INFO BOX … PROSSIMAMENTE …

Brenda Novak 

Alaska Il Ritorno

 

Luigia Chianese Books Review Blogger

Blog Libri e Opinioni

@LibrieOpinioni

 

Mugnano di Napoli  - 21.10.2020

 

L’ ULTIMO LIBRO DELLA SERIE ALASKA DI BRENDA NOVAK È USCITO IN ITALIA IL 14.10.2020 MI È ARRIVATO OGGI 21.10.2020  E NON VEDO L’ ORA DI INIZIARLO. SOTTO, COME DI CONSUETO, VI LASCIO TRAMA E VITA DELL’ AUTRICE E COME SEMPRE LE RECENSIONI-OPINIONI DEGLI ALTRI TRE LIBRI DELLA SERIE …

 

Da trilogia a quadrilogia è uno schiocco di dita !!!

Vi farò sapere! Bacio bacio! Luigia Chianese Books Review Blogger

 

Cliccate segui sul blog e aiutatemi a crescere! LIKE LIKE LIKE


TRAMA

Alaska Il Ritorno

di Brenda Novak

 

Ripresa da internet e/o  dalla 4° di copertina:

È estate in Alaska, la luce del sole illumina le bellezze di questa terra estrema fino a tarda sera. Adesso che Jasper, il ragazzo che l'ha ridotta in fin di vita quando aveva sedici anni, è finalmente in prigione a Hanover House, la dottoressa Evelyn Talbot può pensare al futuro: è incinta e sta per sposare il suo sergente, Benjamin Murphy, da tutti chiamato Amarok. I due hanno appuntamento al Moosehead per fissare i dettagli della cerimonia, ma Evelyn non arriverà mai al locale. Qualcuno la rapisce, in pieno giorno, mentre sta tornando a casa. Le uniche tracce: una scarpa e la sua borsa. Nessuno ha visto niente, e non risponde al cellulare. Evelyn si risveglia in una stanza fredda e buia, che scoprirà essere una cella frigorifera dotata di una brandina e un water. Deve fare qualcosa per salvare se stessa e la sua bambina, ma cosa? Tanti, troppi, sono gli psicopatici con cui è entrata in contatto tramite il suo lavoro. Chi può essere stato?

Autore: Brenda Novak
Editore : Giunti Editore
Prima Uscita Italia: 14 ottobre 2020
Pagine: 420
Lingua: : Italiano 

 

CENNI SULLA VITA di:

Brenda Novak

 

Ripresa da internet e/o dalla 4° di copertina: 
Autrice di bestseller del New york Times e di usa Today, vive a sacramento e ha scritto numerosi thriller e romanzi femminili. Alaska (giunti 2016), il primo volume della serie con protagonista Evelyn Talbot, è stato uno dei bestseller dello scorso inverno. Brenda Novak è nata nel 1964 a Vernal, nello Utah ed è un'autrice americana. È la più giovane di cinque figli. Suo padre ha lavorato per il governo per il Bureau of Reclamation per trent'anni. Si ritirò quando Brenda aveva dieci anni e trasferì la famiglia in Arizona. A sua madre fu diagnosticata la sclerosi multipla quando aveva otto anni e fu spesso malata durante la sua infanzia, ma rimase attiva nella comunità come membro del consiglio comunale di Chandler. La sua categoria di genere letterario è il romanticismo storico, romanticismo contemporaneo, e suspense romantica . Ha scritto oltre 50 libri e ha venduto più di 4 milioni di copie.  Non solo ha battuto le liste di The New York Times e USA Today Bestseller, i suoi romanzi hanno vinto numerosi premi, tra cui quattro nomination ai RITA. Novak ha venduto il suo primo libro, una storia d'amore storica pubblicata da HarperCollins intitolata Of Noble Birth, nel 1998. Poco dopo ha venduto una storia d'amore contemporanea alle Harlequin Enterprises e da allora ha scritto più di cinquanta romanzi per Harlequin. Sebbene stia ancora scrivendo per Harlequin, ha recentemente lanciato una nuova serie di suspense con la St. Martin's Press and Headline nel Regno Unito.

Autore: Brenda Novak
Editore : Giunti Editore
Prima Uscita Italia: 14 ottobre 2020
Pagine: 420
Lingua: : Italiano
Genere: Suspense Thriller Psicologico Thriller Giallo Trilogia

Link nel Blog Libri e Opinioni

 Consigliati da

Luigia Chianese Books Review Blogger


 Dall' Etichetta del Blog;

Luigia Chianese Books Review Blogger
Luigia Chianese Books Review Blogger
Blog Libri e Opinioni

 


*************************************

Commenta, Condividi, I Like, Clicca Segui sul Blog Libri e Opinioni

Mi trovi anche su FB – YOUTUBE - INSTAGRAM - TWITTER

Luigia Chianese Books Review Blogger @LibrieOpinioni @ChianeseLuigia

#LuigiaChianese #LibriEOpinioni #LuigiaChianeseBooksReviewBlogger

#FollowMe #Segui#BrendaNovak  #AlaskaIlRitorno

#Alaska #HanoverHouse #AlaskaLaResaDeiConti

#Giallo #Thriller #ThrillerPsicologico#Trilogia #Suspense

******************************************************

 

 

martedì 4 agosto 2020

Stephen King - Se Scorre il Sangue


Stephen King 
Se Scorre il Sangue

Recensione – Opinioni di
Mugnano di Napoli
01.08.2020

Scrivere una recensione sull’opera di un maestro tanto amato come Stephen King non è facile ma neanche impossibile, soprattutto per chi è fan.
Per le “note per i più pignoli” le potete leggere sotto insieme alle quattro trame. Ciò di cui vi voglio parlare ora sono le emozioni e il viaggio nei ricordi che sono scaturiti dalla lettura di quest’opera.
Ho scelto di leggere il libro più di un mese dopo l’ uscita, pur avendolo sul comodino, per un motivo ben preciso: non volevo cadere nell’“avidità del lettore”,  volevo godermi il testo con tutta la serenità possibile, così è stato.
Stephen king riesce a far riemergere il fanciullo che è dentro di noi, ha questa immensa capacità! Affermo ciò perché mentre leggevo il primo racconto: "Il telefono del signor Harrigan" ho immaginato me bimba, stesa sul pavimento del mio balcone, con i piedi ciondoloni e sporchi, ho sempre odiato usare le scarpe in casa, mentre leggevo i primi racconti di E.A.Poe. "La vita di Chuck" mi ha ricordato quei romanzetti per bambini dove si andava avanti e indietro nel volume e si sceglieva come far proseguire o finire la storia, ne possedevo un bel po'. In “Se scorre il sangue” la mia fantasia si è scatenata ricordando a me stessa come anche io, da ragazzina, sognassi di essere l’eroina che affronta un mostro cattivo, sconosciuto e crudele. Con "Ratto" è stata magia pura, sono tornata a ritroso nel tempo, alle prime letture impegnative a quando, negli anni del liceo, ho letto, come compiti a casa, Faust ( dramma in versi di Johann Wolfgang von Goethe )”, sorridendo sorniona e desiderando di essere scaltra come Mefistofele. Leggendo “Ratto” ho sognato di essere il Ratto cattivo e scaltro che proponeva il patto diabolico allo scrittore!
Non so che effetto farà su di voi questo libro ma sono sicura di una cosa: che amiate o non amiate Stephen king leggendolo ne uscirete emozionati.
L.Ch.
Le frasi più belle: 
"Il telefono del signor Harrigan" 
pag. 14: <<... diede di nuovo la sua parola, ma immagino che la gente che capisce di affari sappia anche perfettamente che mancare alla parola data è facile, visto che darla è del tutto gratuito.>>.
pag. 23: << ... Henry Thoreau diceva che non siamo noi a possedere le cose, ma le cose che possiedono noi,. Ogni nuovo oggetto - che sia una casa, un' automobile, un televisore o un telefono all'ultima moda come questo - è solo un'altra cosa che dobbiamo caricarci sulle spalle.>>.
"La vita di Chuck"
pag. 131:<< Per come la vedo io, quando un uomo o una donna muoiono va in rovina un mondo intero, il mondo che quella persona conosceva, e nel quale credeva. Pensaci, Brian: ci sono miliardi di esseri umani sulla terra, e ognuno di loro ha un mondo intero dentro. Il pianeta come è stato concepito dalla sua mente.>>. 
"Se scorre il sangue"
pag. 296: << ... ma sa bene che si arriva sempre ad un punto in cui la prudenza va messa da parte.>>.
pag. 379: << Non puoi avere tutto, pensa: nella vita, devono beccarsi la propria dose di merda. Ma a volte ti capita di ottenere proprio ciò di cui hai bisogno. ed è tutto quello che una persona sana di mente può desiderare.>>.
"Ratto"
pag. 442: << Come il cane ritorna al suo vomito, lo stolto ripete i suoi spropositi>>.
pag. 493: << ... <<  È così che ti fregano, i desideri>>, disse. << Sono ingannevoli. Sempre infiocchettati a regola d'arte. Tutte le migliori favole lo lasciano intendere perfettamente. ... >>. >>.


Note per i più pignoli: 
1) In Italia la copertina è rossa, secondo me più bella, per Sperling & Kupfer,  nella traduzione di Luca Briasconell'edizione America la copertina è arancione con il titolo If It Bleeds. 
2) Troveremo detective già noti all'autore Holly Gibneyricordate la trilogia Mr MercedesChi perde pagaFine turno (Trame e recensioni le troverete sul mio Blog, cliccate sull’ opera) e il detective Ralph Andersonlo abbiamo conosciuto in  The Outsider, (Anche di questo romanzo troverete la recensione sul mio Blog)
3) Ambientazione già nota: località immaginaria di Castle Rock: da ItDolores ClaiborneCose prezioseLe notti di SalemRita Hayworth e la redenzione di ShawshankL'acchiappasogniA volte ritornanoIl miglio verdeMiseryCuori in AtlantideShiningIl compressoreQuattro dopo mezzanotteStagioni diverse e Il volatore notturno.
4) Il testo è dedicato alla memoria del medico, amico e consulente Russ Dorr (Consulente per gli aspetti tecnici di molti suoi racconti)
5) Notizia apparsa su tutti i media: questo volume sarebbe dovuto uscito, a quanto si vociferava nel web, negli Usa e in Uk il 21 aprile 2020, nel resto del mondo, con ogni probabilità, intorno al 05 maggio,  data inizialmente prevista per tutti, ma  causa Pandemia da Covid 19 in Italia è uscito solo il 12 maggio!
6) È il 62° libro del 72enne maestro ed è un’antologia che mette sul tavolo verde del mercato letterario un poker di quattro assi; quattro brevi Novelle Horror assolutamente inedite. Il testo è composto, come dicevo, di quattro racconti, più avanti le trame, i titoli dei racconti sono in quest'ordine:
"Il telefono del signor Harrigan" - "La vita di Chuck" - "Se scorre il sangue" - "Ratto"

TRAMA
Se Scorre Sangue
di Stephen King 
Ripresa da internet e/o  dalla 4° di copertina:
Ci sono diversi modi di dire, quando si parla di notizie, e sono tutti leggendari: «Sbatti il mostro in prima pagina», «Fa più notizia Uomo morde cane che Cane morde uomo» e naturalmente «Se scorre il sangue, si vende». Nel racconto di King che dà il titolo a questa raccolta, è una bomba alla Albert Macready Middle School a garantire i titoli cubitali delle prime pagine e le cruente immagini di apertura dei telegiornali. Tra i milioni di spettatori inorriditi davanti allo schermo, però, ce n'è una che coglie una nota stonata. Holly Gibney, l'investigatrice che ha già avuto esperienze ai confini della realtà con Mr Mercedes e con l'Outsider, osserva la scena del crimine e si rende conto che qualcosa non va, che il primo inviato sul luogo della strage ha qualcosa di sbagliato. Inizia così "Se scorre il sangue", sequel indipendente di "The Outsider", protagonista la formidabile Holly nel suo primo caso da solista. Ma il lungo racconto dedicato alla detective preferita di King (come scrive lui stesso nella sua nota finale) è solo uno dei quattro che compongono la raccolta. Da "Il telefono del signor Harrigan", dove vita e tecnologia si intrecciano in modo inusuale, a "La vita di Chuck", ispirato a un cartellone pubblicitario, fino a "Ratto" - che gioca con la natura stessa del talento di uno scrittore - Le storie di questa raccolta sono fuori dagli schemi, a volte sentimentali, forse anche fuori dal tempo. In una parola, kinghiane.

Trama di "Il telefono del signor Harrigan"
Un adolescente scopre che il cellulare di un amico morto, che è stato sepolto con il corpo, comunica ancora ma dalla tomba. Craig quando ha solo nove anni, trova lavoro annaffiando le piante per il vecchio pensionato Mr. Harrigan, che si è ritirato nella cittadina di Harlow, nel Maine, dopo una carriera di successo negli affari.  Nasce un'amicizia intergenerazionale e con il passare degli anni, Craig acquista un iPhone come regalo di ringraziamento. Il vecchio è riluttante ad accettare il telefono all'inizio, ma presto arriva a goderselo. Quando il signor Harrigan muore, Craig  gli mette il telefono in tasca per essere sepolto con lui. Una notte, pensando al  suo amico, lascia un messaggio vocale nel telefono. Con sua sorpresa, riceve un messaggio in cambio. Craig imparerà che non tutto è morto.
Trama di "La vita di Chuck"
Mentre il mondo che lo circonda sbriciola nell'oblio, un uomo si rende conto di "Contenere l'Universo" ...  «I contain multitudes» ... , "Contengo Moltitudini". (Penso di poter tradurre solo così, ricordate la parola shining tradotta in "la luccicanza"?) da una poesia di Walt Whitman  citata nel testo.  Nel frattempo gli abitanti della sua città vanno incontro ad una serie di catastrofi. Una storia raccontata al contrario, a partire dalla fine della vita di Chuck Krantz, e tornando indietro nel tempo per mostrare come aveva vissuto quella vita. Per essere precisi sono tre storie con il medesimo protagonista dove la prima storia è l'ultima parte della sua vita, praticamente va a ritroso.  
Trama di "Se scorre il sangue"
Holly Gibney dell'agenzia investigativa Finders Keepers sta lavorando al caso di un cane scomparso quando vede le riprese di un bombardamento scolastico in TV. Ma quando si sintonizza di nuovo, per il rapporto a tarda notte, si rende conto che c'è qualcosa di sbagliato nel corrispondente che è stato il primo ad accorrere sulla scena del disastro. Presto scoprirà di non essere l'unica ad avere sospetti sul giornalista.
Trama di "Ratto"
Uno scrittore con il blocco dello scrittore accetta un affare diabolico per aiutarlo a finire un romanzo. Il protagonista si chiama Drew Larson, è uno scrittore in crisi, non trova l' ispirazione per quello che dovrebbe essere il romanzo che lo consegnerà alla storia. Un Giorno, in una casetta in una zona desolata, ai confini con il Canada... uno scrittore in difficoltà deve affrontare il lato oscuro dell'ambizione.
Autore: Stephen King
Titolo: Se Scorre Il Sangue
Copertina rigida: 512 pagine
Editore: Sperling & Kupfer  - Collana: Pandora
Lingua: Italiano
Prima pubblicazione: 21 aprile 2020 - (12 maggio 2020 in Italia) 
Generi:  Giallo Horror Fiction Poliziesco Racconti  Suspense Thriller Thriller Psicologico
  
CENNI SULLA VITA di:
 Stephen King
Ripresa da internet e/o dalla 4° di copertina: Stephen King nato a Portland, 21 settembre 1947. 
È uno scrittore e sceneggiatore statunitense, uno dei più celebri autori di letteratura fantastica, in particolare horror e gialli, del XX e XXI secolo. Vive e lavora nel Main con la moglie Tabitha e la figlia Naomi.  Da più di 40 anni le sue storie sono best seller incredibili Scrittore prolifico, nel corso della sua carriera, iniziata nel 1974 con Carrie, ha pubblicato oltre ottanta opere, anche con lo pseudonimo di Richard Bachman; fra romanzi e antologie di racconti, entrate regolarmente nella classifica dei best seller, vendendo complessivamente più di 500 milioni di copie in tutto il mondo, le sue opere hanno ispirato famosi registi come  Stanley Kubrick, John Carpenter, Brian De Palma, J. J. Abrams, David Cronenberg, Rob Reiner, Lawrence Kasdan, Frank Darabont, Taylor Hackford e George A. Romero. Pochi autori letterari, a parte William Shakespeare,  Agatha Christie e Arthur Conan Doyle, hanno ottenuto un numero paragonabile di adattamenti. Buona parte dei suoi racconti ha avuto trasposizioni cinematografiche o televisive, tra cui Shining, Stand by me, Ricordo di un’estate, Le ali della libertà, Il miglio verde, solo per citarne alcuni. Tra le ultime serie tv famose abbiamo 22/11/’63. Stephen king oggi è molto seguito sui social media, ed è anche stato insignito dal presidente USA Barack Obama della National Medal of Arts. Nel 2018 ha ricevuto il PEN America Literary Service Adward.

Link nel Blog Libri e Opinioni Consigliati da
Dall' etichetta: 





Riferimenti ad altre sue opere:
Dalla trilogia:
Ed infine:







*************************************************************
Commenta, Condividi, I Like, Clicca Segui sul Blog Libri e Opinioni
Mi trovi anche su FB – YOUTUBE - INSTAGRAM - TWITTER
Luigia Chianese Books Review Blogger @Librieopinioni @ChianeseLuigia
#LuigiaChianese #LibriEOpinioni #LuigiaChianeseBooksReviewBlogger 
#FollowMe #Segui #StephenKing #TheOutsider 
#Christine #TuttoEFatidico #Carrie #AvolteRitornano 
#LeNottiDiSalem #TornoAPrenderti #PetSematary 
#MrMercedes #ChiPerdePaga #FineTurno
#Shining #DoctorSleep #Elevation #LIstituto #SeScorreIlSangue
#Giallo #Thriller #ThrillerPsicologico #Fantasy #HorrorFiction
#Romanzo #Horror #NewWeird #DarkFantasy  #Suspense #Racconti
#CrimeCriminalità #Hard-Boiled #Poliziesco #Trilogia #DetectiveHodges  
#HollyGibney #JeromeRobinson #DetectiveRalphAnderson #CastelRock
***************************************************************








Iscriviti come Lettore Fisso


POST SCELTO DA LUIGIA

Stephen King L’ Ombra Dello Scorpione

Stephen King L’ Ombra Dello Scorpione Recensione – Opinione di Luigia Chianese Books Review Blogger Mugnano di Napoli G...