Visualizzazione post con etichetta Fiona Neill. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Fiona Neill. Mostra tutti i post

martedì 13 aprile 2021

Fiona Neill - I Traditori

Fiona Neill

I Traditori

 

Recensione – Opinione di

Luigia Chianese Books Review Blogger

Blog Libri e Opinioni

@LibrieOpinioni

 

Mugnano di Napoli

27.03.2021


<<La noia è una forma di morte lenta, no?>>.

La verità non è mai una sola e non è sempre quella che si percepisce, si comprende e/o si crede. La verità è legata alla sua ripetizione nel tempo e/o alle emozioni che ne procura sia quando la si genera, nella propria mente, sia quando la si riporta alla luce, volontariamente o no!  

Questo è ciò che accade a tutti i personaggi dei questo thriller psicologico. Possono sembrare tutti protagonisti ma i veri protagonisti non sono le persone fisiche ma sono la mente ed i ricordi in senso generico. La capacità di condizionare un ricordo, di elaborarlo e reagire, sempre e solo per autodifesa fisica e morale, sono il fulcro dell’ intera opera. Questa famiglia disfunzionale, malamente allargata, è solo il guscio di una verità molto scomoda che è parte di ogni essere umano.

Da pagina 56:

<< Lo scopo dei ricordi

non è farci rammentare quello che è successo,

ma insegnarci come reagire in futuro.>>.

 

La percezione degli eventi che  viviamo modifica continuamente il nostro processo mnemonico e più il ricordo è forte o traumatizzante, nelle sue eccezioni positive o negative, della circostanza, tanto più può venir modificato perché si adatta e soprattutto ci adatta alla sopravvivenza, ci scherma in primis dal dolore che esso può provocare e poi fortifica le nostre convinzioni etiche e morali per mantenerci in equilibrio fino ad  innescare in noi reazioni diverse: più o meno rapide, lente, violente, nessuna, a breve o lungo termine che influiscono su di noi e sugli altri. La storia di quest’ opera non resterà nei miei ricordi per la trama ma per l’ effetto che ha fatto sui miei ragionamenti; in me ha generato dubbi tra cui: è corretto tutto ciò che ricordo ed in particolare il modo in cui lo ricordo? Alla fine la mia risposta è sì! Perché è la mia realtà! Ma già questa convinzione è tutto un programma di discussione! Tutto ciò richiede una grossa riflessione. Che non è il caso di imbastire in una recensione e senza un esperto in materia.

Per il resto il libro è scorrevole, la storia modestamente avvincente, i personaggi discretamente delineati, il ritmo costante. Per quanto concerne il titolo “ I Traditori” per me l’ autrice, Fiona Neill, non si riferisce alle persone ma ai ricordi! Una lettura decente, il suo merito più rilevante è la riflessione che nasce sui concetti di memoria e ricordi! L.Ch.

Voto 3 su 5 (ma un 3 massimo non di più! ) 📚📚📚🕮🕮 

 

TRAMA

I Traditori

di Fiona Neill

Ripresa da internet e/o  dalla 4° di copertina:

"Cara Rosie, la ragione per cui ti scrivo è semplice: vorrei vederti un'ultima volta. Vorrei chiederti perdono e dirti una cosa che devi sapere. Prima che sia troppo tardi. Lisa". Rosie e Lisa. Inseparabili fin da bambine, sono rimaste l'una accanto all'altra nei momenti più importanti della loro vita adulta. Fino a quella fatale settimana di vacanza insieme sulla selvaggia costa del Norfolk, battuta dal vento anche d'estate. Una settimana che cambiò per sempre i loro destini, e distrusse come un castello di carte le loro famiglie. Da allora Rosie ha tentato di dimenticare, cercando di rifarsi una vita senza il marito Nick; dal canto loro Daisy e Max, i suoi figli allora bambini, hanno portato dolorosamente su di sé le cicatrici della prima grande delusione delle loro vite. Nick, colpevole di aver spezzato il proprio matrimonio, ha passato a sua volta questi anni a spiegare a se stesso il suo comportamento. A trovarvi un senso che forse non c'è. Tutti e quattro, ciascuno a suo modo, hanno seppellito nel silenzio il ricordo di quello che è stato. Ma il ricordo, anche così, non ha mai smesso di fare male. E adesso Lisa, ormai malata, si rifà viva con una lettera. Per chiedere perdono. Per raccontare anche lei la sua versione. E per svelare un ultimo, terribile segreto rimasto sepolto in quei giorni di tanti anni fa. Un romanzo che intreccia le storie dei suoi personaggi in un inestricabile nodo di affetti, rancori e desideri, ed esplora la natura stessa del rimpianto e del perdono. Rosie, Daisy, Max, Nick: quattro punti di vista, quattro storie, quattro versioni di un unico evento. A quale crederai?

Editore : Piemme (2 marzo 2021)
Lingua : Italiano
Copertina rigida : 379 pagine
Dimensioni : 14.5 x 3.1 x 22.5 cm

CENNI SULLA VITA di:

Fiona Neill

Ripresa da internet e/o dalla 4° di copertina:
Fiona Neill è un'autrice e giornalista britannica. Vive a Londra. Cresciuta in un isolato villaggio del Norfolk, dove ancora oggi cerca di trascorrere più tempo possibile. Ha scritto ben cinque bestseller del Sunday Times, incluso il suo ultimo romanzo, I Traditori, che ha venduto oltre 130.000 copie ed era una selezione del Rechard & Jude Book Club. Che in Inghilterra è garanzia di successo, e diventerà presto un film.  Ha lavorato  a lungo in Sud America, prima per una organizzazione internazionale per i diritti dei rifugiati e poi come corrispondente per Reuters in Guatemala. Ha lavorato anche come corrispondente estera in America Centrale, è stata assistente al montaggio per The Times e Marie Claire Magazine e ha scritto per numerose pubblicazioni tra cui il Sunday Times e il Telegraph, e per «London Times Magazine», per il quale ha ideato la popolare rubrica “Slummy Mummy”. La Newton Compton ha pubblicato i suoi romanzi Tutto l’amore che c’è, il grande successo Il profumo del tè  e dell’amore, che è stato per settimane in vetta alle classifiche italiane, e Le cattive ragazze scelgono l'uomo giusto. Ha scritto inoltre una sceneggiatura del suo primo romanzo per il British Film Institute.


Link nel Blog Libri e Opinioni

 Consigliati da

Luigia Chianese Books Review Blogger


Dall' Etichetta del Blog:
dott.ssa Luigia Chianese
Books Review Blogger 
Blog Libri e Opinioni 

  

*************************************************
#LibriEOpinioni  #LuigiaChianeseBooksReviewBlogger
#LuigiaChianese @ChianeseLuigia
#FollowMe Commenta, Condividi, I Like,
Clicca #Segui sul Blog Libri e Opinioni
Mi trovi anche su FB – YOUTUBE - INSTAGRAM - TWITTER @LibrieOpinioni
Commenta, Condividi, I Like,
Clicca #Segui sul Blog Libri e Opinioni
#FionaNeill #ITraditori #Thriller #TrillerPsicologico #Giallo
#Narrativa #NarrativaModernaEContemporanea
****************************************************

Iscriviti come Lettore Fisso


POST SCELTO DA LUIGIA

Stephen King - Se Scorre il Sangue

Stephen King  Se Scorre il Sangue Recensione – Opinioni di Luigia Chianese Books Review Blogger Blog Libri e Opinioni   Mug...