Visualizzazione post con etichetta Narrativa. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Narrativa. Mostra tutti i post

martedì 18 giugno 2024

Unboxing - Valentino Eugeni - Uno Spettacolo per Pochi

Unboxing
Valentino Eugeni
Uno Spettacolo per Pochi

 
Unboxing GiftedBook
Luigia Chianese Books Blogger
 
Mi trovi anche su
 
Mugnano di Napoli (Na) 
Maggio - Giugno -2024
 
In primis desidero ringraziare l’autore @ValentinoEugeni per il dono e poi Voi, cari Follower, per esserVi iscritti al mio Blog Libri e Opinioni.
Per chi mi conosce e mi segue anche su altri canali:
So già che, tra qualche settimana, pubblicherò la mia Recensione e Video Recensione su questo romanzo a rischio e pericolo dell’autore per ciò che scriverò! Oramai avete imparato a conoscermi, non faccio sconti quando si tratta di recensire! Quindi non mi resta che ringraziarVi e augurare a tutti Voi Buone Letture.
Baci Baci dalla Vs. Luigia Chianese -  Books Blogger e come sempre Follow Me!
 
#LuigiaBooksBlogger #Blog #LibriEOpinioni #GiftedBook
 
Video Unboxing GiftedBook
Valentino Eugeni - Uno Spettacolo per Pochi
Luigia Books Blogger - Blog Libri e Opinioni
Potete vederla qui su You Tube 
anche seguendo il link
Grazie! #GiftedBook
 
TRAMA
Uno Spettacolo per Pochi
di Valentino Eugeni

Ripresa da internet e/o dalla copertina:

«Senti, tagliamo corto con le stronzate, sai dov’è? Ci vorrei parlare».
«Ti cambia la voce quando smetti di fare il prete, lo sai?».
«E ho anche un pessimo carattere, Dio mi perdoni».
Don Fausto si è costruito una nuova vita a Milano, nella parrocchia degli Angeli Custodi. È tormentato da ricordi impossibili da sedare, fatica a mettere in riga gli istinti peggiori e quel senso di colpa che riaffiora al pensiero degli errori di gioventù. Inoltre, ha un problema da risolvere: è sparita Skinny, una tossicodipendente che ha aiutato in più di una circostanza. Fausto sa che Skinny, per sbarcare il lunario, fa lavori particolari per gente poco raccomandabile; mansioni che rivelano la spiccata intelligenza della donna, in ogni caso attività che la espongono a dei pericoli. Le tracce lasciate da Skinny sono davvero esigue: la scritta su un accendino, qualche parola al telefono catturata dalla coinquilina, la pista che conduce a un centro sociale. Don Fausto deve mettere insieme lo scarso materiale a disposizione per avventurarsi in un'indagine complessa. Anche Skinny ha un passato drammatico, ma c'è ancora qualcosa da salvare. Senza esitare di fronte alla prospettiva di doversi imbattere nel crimine più abietto. Lo spettacolo al quale nessuno vorrebbe mai assistere.

CENNI SULLA VITA di:
Valentino Eugeni
Ripresa da internet e/o dalla copertina:
Valentino Eugeni è nato nel 1975. Ha pubblicato La voce di Nero, Il cane rosso dell'Imperatore, Giorni di polvere e Asterizontes. È autore di racconti, presenti in varie antologie, commedie e drammi. Nel 2020 è finalista al "Fassano Esperienze in Giallo" con il racconto Dalla casa di Emma e secondo classificato al "MystFest" con il racconto Skinny. Nel 2022 ha vinto il "Gran Giallo Città di Cattolica" con il racconto La llorona, (si pronuncia "giòrona" perché è spagnolo sudamericano).

Editore: ‎Sette Chiavi
Prima Edizione Italiana: 27 marzo 2024
Lingua: ‎Italiano
Copertina flessibile: ‎236 pagine
ISBN-13: 979-1280947130  - ASIN: ‎B0CYFHX4H2
Generi – Etichette: Avventura  Giallo  Mistero  Noir Romanzo 
                                       Narrativa  Narrativa Moderna E Contemporanea 


 
#GiftedBook
#LuigiaBooksBlogger
#Blog #LibriEOpinioni
#Recensioni #Opinioni #InfoBox #Eventi
#UnboxingBook #VideoBooks #LuigiaChianese
Mi trovi anche su FB -  INSTAGRAM  - THREADS
*****************
#ValentinoEugeni #UnoSpettacoloPerPochi 
Editore: #SetteChiavi
#GiftedBook  #Avventura #Giallo #Mistero #Noir
#Narrativa #NarrativaModernaEContemporanea
#Romanzo
*****************
@ValentinoEugeni @SetteChiavi
@mondadori @MondadoriStore
@ChooseMa @Giunti @LibrerieGiuntiAlPunto
*****************
 

martedì 11 giugno 2024

Andra Corcione - La Teoria degli Equilibri

ANDREA CORCIONE
La Teoria Degli Equilibri

Recensione e/o Video Recensione di
#GiftedBook
Mi trovi anche su
 
Mugnano di Napoli (Na) – 22 maggio 2024
 
<< Io, Pietro Santini, 
sono un vecchio bastardo impertinente, 
cinico e opportunista.>>.
Pietro Santini è triviale quasi a limite della volgarità, e ci sono una marea di aggettivi negativi per definirlo: solitario, sprezzante, calcolatore, persona dal “vaffa” facile, omofobo e razzista, infatti non ha amici e rifiuta l’amore, e ama andare a mignotte, parola, che lui ama utilizzare, lo fa da ragazzino, perché una mignotta la paghi e finisce lì, senza complicazioni, ma è anche scorbutico e insolente, rompicoglioni, dispettoso e tirannico, e ne sa qualcosa non solo la commessa cicciottella del minimarket sotto casa; Pietro Santini critica e giudica tutti in modo sprezzante. Afferma con altezzosità che ha trascorso la vita nell’attesa d’invecchiare, lavorando il meno possibile e facendo il meno possibile. Pietro Santini non si stressa per arrivare a primeggiare o raggiungere il successo, lui è un’ameba che s’adatta e s’accontenta anche di arrivare ultimo, per lui basta arrivare, non sgomita, non corre, infatti a pagina 18 afferma con fierezza:  
<< Io sono Pietro Santini, orgogliosamente ruvido come la pietra.>>.
Pietro Santini, il vecchiaccio con la parrucca, ha come scopo ultimo della vita il vivere come un fanciullo senza pensieri; infatti è questa la sua filosofia di vita: indifferenza totale verso il mondo, senza condizionamenti o pressioni esterne, senza responsabilità e impegni, ha scelto di non avere moglie, figli e amici, ed ha anche perso i genitori, in un incidente stradale, alla tenera età di otto anni, ha vissuto e amato solo sua nonna, uno autentico spirito libero ma solitario! E ora che può dirsi finalmente vecchio ha il suo agognato equilibrio!
Vi è, però, qualcosa di positivo in lui, è una persona coerente con la sua filosofia di vita e sa anche essere molto ironico con se stesso soprattutto quando ripercorre la sua vita con continui flashback. Cupido, però, le frecce le lancia a casaccio, e una freccia l’ha preso in pieno proprio durante l’ambita vecchiaia, ovvero nel suo momento di miglior equilibrio! La sua miserevole vita, all’improvviso, viene messa a soqquadro a causa di un “fugace incontro carnale” del passato, con una morbidosa Rumena che lavorava come badante nel suo stesso condominio. Il nome del suo squilibrio è Ramona; donnona robusta con due denti d’oro, una vita piena di fatiche, molte sofferenze alle spalle e bisognosa di affetto. Dopo 8 anni dall’ultima scopata di Pietro Santini, Ramona torna dal vecchiaccio con un bel carico, e questo carico si chiama Pietro Marius, un bimbo problematico ed è il figlio di Santini. E volendo utilizzare parte della medesima terminologia di Pietro Santini potrei dire che lui non sospettava che il “suo soldatino a riposo”, (cazzo floscio) all’ultima sua impresa (ultima scopata), l’unica senza protezione (senza preservativo), avesse sparato la sua ultima cartuccia (inseminato) nella topa (nella vagina) di Ramona e avesse colto nel segno!
Il suo equilibrio costruito su “con un no ti spicci con il sì t’impicci” non crolla ma si trasforma completamente perché l’Amore sa essere contagioso, sa darti coraggio e riesce a catturare anche un analfabeta affettivo come Pietro Santini. Il suo equilibrio inizia a rimodellarsi nel momento preciso in cui pensa realmente a come è e chi è, e, a pagina 170, si chiede:
<< Ma io chi sono? Sono solo un pezzo di merda, un inutile 
ammasso di carne senz’anima, perché vivo se non so amare?>>.
Conosciamo, però, tutti la celebre risposta nel vento dei vicoli di Napoli, al giuramento fatto alla Madonna delle Rose nella commedia teatrale di Eduardo De Filippo “Fiumena Marturano” - E figlie so' ffiglie - e in qualsiasi epoca, o parte del mondo ci si trovi, questa frase semplifica una legge di natura che mai cambierà, ma che cambia le persone, anche un vecchio bastardo con la parrucca come Pietro Santini. Luigia Chianese #GiftedBook
 
Nella mia scala, da 1 a 5, gradimento libro, questo testo, merita un 3 Libri. 📕📗📘🕮🕮
#LuigiaBooksBlogger #Blog #LibriEOpinioni #GiftedBook
 
Video Recensione di
Luigia Books Blogger - Blog Libri e Opinioni
Potete vederla qui su You Tube 
anche seguendo il link
Grazie!

TRAMA
La Teoria Degli Equilibri
di Andrea Corcione
Ripresa da internet e/o dalla copertina:
Pietro è stato sempre una persona cinica e opportunista, scontrosa e irriverente. Pietro Santini è un uomo solo che non crede nell’amicizia, tantomeno nell’amore. Non ha amici, non ha parenti. Per una vita intera ha sognato di diventare vecchio per non avere responsabilità, per vivere felicemente solo, senza nessun obbligo. Per lui i vecchi sono come i bambini dai quali nessuno si aspetta nulla. Tuttavia qualcosa sta cambiando, da qualche anno non ha più voglia di lottare, di combattere per affermare la sua idea. La solitudine che ha costruito intorno a sé comincia ad essere un peso, un’oppressione. Dovrebbe essere finalmente arrivato al tanto ambito traguardo, ora è finalmente vecchio, ma qualcosa non torna. Da qualche tempo pensa al suicidio come unica via di uscita da una vita vuota e inutile. Quella condizione è il frutto della sua personale filosofia di vita. Negli anni ha elaborato una sua teoria, “La teoria degli equilibri”, un singolare punto di vista sullo scorrere inesorabile del tempo e sull’affannosa e superflua corsa del genere umano, alla ricerca della realizzazione personale ad ogni costo. Tutto questo non fa per lui, ha corso la metà degli altri ed è comunque arrivato al traguardo. Sempre pronto a giudicare chi nella vita non ha saputo dire di no e si trova intrappolato in una vita che non gli appartiene. Lui non è mai sceso a compromessi e ha detto pochi sì. Tutto questo lo ha reso un uomo arido che spesso si comporta come un adolescente. La sua misera esistenza verrà stravolta da un incontro, un fugace incontro carnale con una corpulenta badante Rumena, che sarà il fulcro, il punto di rottura, di un consolidato equilibrio che sembrava ormai infrangibile. A distanza di otto anni da quell’incontro, in una sola settimana, sarà costretto a cambiare ogni abitudine, a sconvolgere la sua vita per amore. Imparerà con fatica ad amare, imparerà ad ascoltare gli altri e aprirsi al mondo. Tutto questo lo farà a modo suo, senza mai perdere il suo sguardo indifferente, il suo modo di essere ruvido quando serve. L’opera è un susseguirsi di eventi tragicomici, un alternarsi di flashback che descrivono la curiosa vita di Pietro Santini dalla nascita fino all’età adulta. Si ride, si piange, ci si affeziona ai protagonisti. In maniera apparentemente leggera si affrontano argomenti importanti come la solitudine degli anziani, la violenza sulle donne e l’omosessualità. Il tutto utilizzando sempre una chiave di lettura ironica e irriverente. Ci si può mai affezionare ad un vecchio bastardo con la parrucca? Pare di sì. Alla fine del romanzo il lettore ripenserà agli equilibri della propria vita, a quanto avrebbero voluto essere, almeno una volta nella vita, come il vecchio Pietro Santini. 

CENNI SULLA VITA di:
Andrea Corcione
Ripresa da internet e/o dalla copertina:
Andrea Corcione classe '81, nasce in Campania. Studia informatica e grafica digitale, da sempre appassionato di lettura si avvicina sin da piccolo al mondo della scrittura. Scrive brevi testi, raccontini divertenti. La svolta nel '22 quando, dopo 5 anni di lavoro, nasce la sua prima opera "La teoria degli equilibri". Il testo si fa velocemente conoscere e riceve gli apprezzamenti di attori famosi e personaggi di primo livello del mondo dell'arte. Questa opera umoristica partecipa a diverse e importanti fiere del libro. L'autore ha creato un personaggio che si chiama "Pietro Santini" descrivendone la tragicomica vita utilizzando sempre la chiave ironica. Nel 2024 inizia la scrittura del secondo volume, un sequel del fortunato libro d'esordio.

Editore: Independently published Amazon
Prima Edizione: 11 aprile 2022 - Lingua: ‎Italiano
Copertina flessibile: ‎188 pagine  - Dimensioni: ‎15.24 x 1.09 x 22.86 cm
ISBN-13: ‎979-8800761078 - ASIN: ‎B09XRDSHP4
Etichette - Generi: Dramma Humor Nero Narrativa  


Humor Nero
#LuigiaBooksBlogger
#Blog #LibriEOpinioni
#Recensioni #Opinioni #InfoBox #Eventi
#UnboxingBook #VideoBooks #LuigiaChianese
Mi trovi anche su FB -  INSTAGRAM  - THREADS
*****************
#AndreaCorcione #LaTeoriaDegliEquilibri
#GiftedBook #Amazon
#Dramma #HumorNero #Narrativa #NarrativaUmoristica
#NarrativaModernaeContemporanea
*****************
@AndreaCorcione @Amazon
*****************
 


martedì 21 maggio 2024

Unboxing GiftedBook - Andrea Corcione - La Teoria degli Equilibri

Unboxing GiftedBook
Andrea Corcione
La Teoria degli Equilibri
 
Salve Amici del Blog Libri e Opinioni, si! Lo so! Ultimamente tanti Unboxing Book, soprattutto GiftedBooks. Mi sento onorata e lusingata di ricevere l’attenzione di tanti autori, e non solo, che si fidano delle mie recensioni; e come dico sempre a loro rischio e pericolo, perché, per chi mi segue, è cosa nota che non faccio sconti a nessuno e le mie recensioni sono e saranno sempre più che oneste.
Ed anche questa lo sarà! Il libro è stato scritto da Andrea Corcione che mi ha inviato e omaggiata, nella forma cartacea del testo. Il titolo del volume è “La Teoria degli Equilibri” qui sul mio Blog Libri e Opinioni, come sempre, troverete, per ora, la trama e cenni sulla vita dell’autore, sia scritta che in video, ma presto, tra qualche settimana, se non vi saranno impegni improcrastinabili, arriverà anche la mia recensione su questo volume!
Quindi rimanete incollati ai vostri device, e leggete e/o ascoltate il mio Unboxing Book.
Non dimenticate che mi aspetto condivisioni, like e iscrizione ai miei social, ovviamente per questo Vi ringrazio anticipatamente. Baci Baci Luigia Chianese
 
#LuigiaBooksBlogger #Blog #LibriEOpinioni  #Unboxing #GiftedBook
 
Video UNBOXING GIFTEDBOOK di
Luigia Books Blogger - Blog Libri e Opinioni
Potete vederla qui su You Tube 
anche seguendo il link https://youtu.be/yo3tSqV9jzM
Grazie!
 
TRAMA
La Teoria Degli Equilibri
di Andrea Corcione
Ripresa da internet e/o dalla copertina:
Pietro è stato sempre una persona cinica e opportunista, scontrosa e irriverente. Pietro Santini è un uomo solo che non crede nell’amicizia, tantomeno nell’amore. Non ha amici, non ha parenti. Per una vita intera ha sognato di diventare vecchio per non avere responsabilità, per vivere felicemente solo, senza nessun obbligo. Per lui i vecchi sono come i bambini dai quali nessuno si aspetta nulla. Tuttavia qualcosa sta cambiando, da qualche anno non ha più voglia di lottare, di combattere per affermare la sua idea. La solitudine che ha costruito intorno a sé comincia ad essere un peso, un’oppressione. Dovrebbe essere finalmente arrivato al tanto ambito traguardo, ora è finalmente vecchio, ma qualcosa non torna. Da qualche tempo pensa al suicidio come unica via di uscita da una vita vuota e inutile. Quella condizione è il frutto della sua personale filosofia di vita. Negli anni ha elaborato una sua teoria, “La teoria degli equilibri”, un singolare punto di vista sullo scorrere inesorabile del tempo e sull’affannosa e superflua corsa del genere umano, alla ricerca della realizzazione personale ad ogni costo. Tutto questo non fa per lui, ha corso la metà degli altri ed è comunque arrivato al traguardo. Sempre pronto a giudicare chi nella vita non ha saputo dire di no e si trova intrappolato in una vita che non gli appartiene. Lui non è mai sceso a compromessi e ha detto pochi sì. Tutto questo lo ha reso un uomo arido che spesso si comporta come un adolescente. La sua misera esistenza verrà stravolta da un incontro, un fugace incontro carnale con una corpulenta badante Rumena, che sarà il fulcro, il punto di rottura, di un consolidato equilibrio che sembrava ormai infrangibile. A distanza di otto anni da quell’incontro, in una sola settimana, sarà costretto a cambiare ogni abitudine, a sconvolgere la sua vita per amore. Imparerà con fatica ad amare, imparerà ad ascoltare gli altri e aprirsi al mondo. Tutto questo lo farà a modo suo, senza mai perdere il suo sguardo indifferente, il suo modo di essere ruvido quando serve. L’opera è un susseguirsi di eventi tragicomici, un alternarsi di flashback che descrivono la curiosa vita di Pietro Santini dalla nascita fino all’età adulta. Si ride, si piange, ci si affeziona ai protagonisti. In maniera apparentemente leggera si affrontano argomenti importanti come la solitudine degli anziani, la violenza sulle donne e l’omosessualità. Il tutto utilizzando sempre una chiave di lettura ironica e irriverente. Ci si può mai affezionare ad un vecchio bastardo con la parrucca? Pare di sì. Alla fine del romanzo il lettore ripenserà agli equilibri della propria vita, a quanto avrebbero voluto essere, almeno una volta nella vita, come il vecchio Pietro Santini.
 
Autore: Andrea Corcione
Editore ‏ : ‎ Independently published Amazon
Prima Edizione: 11 aprile 2022 
Lingua ‏ : ‎ Italiano
Copertina flessibile ‏ : ‎ 188 pagine 
Dimensioni ‏ : ‎ 15.24 x 1.09 x 22.86 cm
ISBN-13 ‏ : ‎ 979-8800761078
ASIN ‏ : ‎ B09XRDSHP4
Etichette - Generi: Humor Nero 
 
CENNI SULLA VITA di:
Andrea Corcione
Ripresa da internet e/o dalla copertina:
Andrea Corcione classe '81, nasce in Campania. Studia informatica e grafica digitale, da sempre appassionato di lettura si avvicina sin da piccolo al mondo della scrittura. Scrive brevi testi, raccontini divertenti. La svolta nel '22 quando, dopo 5 anni di lavoro, nasce la sua prima opera "La teoria degli equilibri". Il testo si fa velocemente conoscere e riceve gli apprezzamenti di attori famosi e personaggi di primo livello del mondo dell'arte. Questa opera umoristica partecipa a diverse e importanti fiere del libro. L'autore ha creato un personaggio che si chiama "Pietro Santini" descrivendone la tragicomica vita utilizzando sempre la chiave ironica. Nel 2024 inizia la scrittura del secondo volume, un sequel del fortunato libro d'esordio.
 

Humor Nero

#LuigiaBooksBlogger
#Blog #LibriEOpinioni
#Recensioni #Opinioni #InfoBox #Eventi
#UnboxingBook #VideoBooks #LuigiaChianese
Mi trovi anche su FB -  INSTAGRAM  - THREADS
*****************
#AndreaCorcione #LaTeoriaDegliEquilibri
#GiftedBook #Amazon
#HumorNero #Narrativa #NarrativaUmoristica
#NarrativaModernaeContemporanea
*****************
@AndreaCorcione @Amazon
*****************
 


lunedì 13 maggio 2024

Angela Caputo - Amarti in una Clessidra

Angela Caputo
Amarti in una Clessidra

Recensione e/o Video Recensione di
#giftedbook 
 
Mi trovi anche su
 
Mugnano di Napoli – 27 Aprile 2024
 
Grazie all’editor Francesca Ghiribelli, che ha curato la prefazione di “Amarti in una Clessidra” della talentuosa autrice Angela Caputo, abbiamo un’idea ben precisa dell’opera che si sta per iniziare. Non so se sia un bene, perché ha tolto molto alla voglia di scoprire del lettore, quindi se lo desiderate saltate la prefazione. Un altro aspetto, però, rende utile tale prefazione, quindi ripensateci, ed è l’indirizzarci fin da subito nel genere che stiamo per leggere, ovvero una sperimentazione e fusione di generi, come leggiamo a pagina 7:
<< Un genere di narrativa contemporanea 
quasi prettamente sentimentale 
dall’inizio fino a metà racconto 
per poi finire in conclusione 
con genere fantascientifico 
e quasi distopico.>>.
Quindi in una pagina, più sei righi e mezzo nella successiva, abbiamo il riassunto dell’opera e i generi letterari a cui appartiene il libro! Scegliete voi se leggerla o meno questa prefazione. Vi dico ciò perché il racconto, se pur molto breve, circa 115 pagine in tutto, cattura fin da subito, e si ha voglia di divorarlo. La brevità del testo e la curiosità, praticamente, innescano nel lettore quel desiderio morboso di sapere come finirà, ma tranquilli cari lettori, in massimo 2 ore si arriva all’ultimo rigo. La prima cosa che si percepisce è la facilità con cui ci s’indentifica emotivamente con la protagonista, ovvero la giovane Dafne Valente. Simpatica anche l’autocitazione a pagina 36 di un libro dell’autrice ovvero “Bianca Vestita di Nero” un romance storico che ho amato e troverete recensito e video recensito nel mio Blog Libri e Opinioni. In questo libricino, invece, intitolato “Amarti in una Clessidra”, i personaggi principali non sono molti, abbiamo il miglior amico di Dafne, Edoardo, detto Edo, occhi scuri, naso leggermente aquilino e un tantino stempiato; l’ex fidanzato di Dafne, Mario; Andrea Carbone, un chiamiamolo… incidente di percorso fisico ed emotivo, un ragazzo dagli occhi azzurri tendenti al verde, notevole presenza fisica, slanciato, figo, snello, insomma bello come un principe azzurro, ma un po' troppo vanesio, conosciuto, per così dire, come “il signore dei fornelli”, con il motto pubblicitario “se ai fornelli c’è Carbone, fai un figurone” ma è solo un dongiovanni; e infine, incontriamo il personaggio più enigmatico di tutti ovvero Maurizio Perdonati: sulla cinquantina, occhialuto e canuto, stempiato ma brizzolato, con una barbetta elegante, mai sposato ma padre di 4 figli avuti da 4 mogli diverse sparse per il mondo in 4 continenti diversi; sfoggia sempre anelli vistosi ed è soprannominato l’Arcano. Lui è un insegnante, uno studioso, un ingegnoso, uno scrittore di saggi filosofici, fondatore dell’associazione “Gli Amici della Cultura”, ma soprattutto possessore e utilizzatore di una strana Clessidra, che ha il potere di riportare indietro nel tempo e nello spazio per fermare o cambiare eventi catastrofici successi.
E qui inizia la parte fantasy e distopica del libro; direi dal decimo capitolo in poi. Non vi spoilero le avventure e disavventure dei protagonisti ma faccio notare, con profondo piacere, che l’evento catastrofico che cercano di evitare è lo scoppio della centrale nucleare di Chernobyl, scoprirete leggendo se ci siano riusciti oppure no! Ciò che ho notato è l’estrema accuratezza con cui l’autrice, Angela Caputo, se pur brevemente, è riuscita a riportare nomi e personaggi  di quel maledetto giorno del 25 aprile 1986, ore 23:45 giorno in cui la centrale nucleare, sita nell’attuale Ucràina, scoppiò. Complimenti anche per il ricordo della scrittrice russa, storica e attivista per i diritti umani Ljudmila Alekseevic.
Come sempre, Angela Caputo, per chi già la conosce come scrittrice, è riuscita, anche questa volta, in poche parole a tratteggiare i personaggi principali, i luoghi e i fatti senza mai lasciare il lettore insoddisfatto. È riuscita, se pur brevemente a condensare molte dinamiche all’interno di questo breve lavoro: rapporto conflittuale con la madre, amore e amicizia, volontà di cambiamento, un pizzico di erotismo e molta avventura. Da un punto di vista fantascientifico, la scrittrice, ha deliberatamente ignorato, però, tutto ciò che gli amati dei viaggi del tempo sanno: Linee Temporali parallele, cambi della storia nel presente, cambiando il passato, mutando la storia bisogna tener conto di chi verrà al mondo e chi no? In pratica le conseguenze nel passato e presente e così via. Penso, però, che abbia fatto bene a scegliere d’ignorare ciò che già sappiamo, inventiamo, immaginiamo e speculiamo scientificamente e filosoficamente sui viaggi nello spazio-tempo, perché, per gli scrittori e per i sognatori, nella fantasia e nell’amore, le regole non esistono! Consiglio questo libricino! Luigia Chianese #giftedbook
 
Nella mia scala, da 1 a 5, gradimento libro, questo testo, merita un 3 Libri. 📗📘📙🕮🕮
#LuigiaBooksBlogger #Blog #LibriEOpinioni #giftedbook 
 
NOTE
Per la recensione di – Bianca Vestita di Nero – 
cliccare su QUI

 
Per la Video Recensione di - Bianca Vestita di Nero 
Cliccare su QUI

Oppure seguire questo link:
 
Video Recensione di
Luigia Books Blogger - Blog Libri e Opinioni
Amarti in una Clessidra di Angela Caputo
( #giftedbook )
Potete vederla qui su You Tube 
anche seguendo il link https://youtu.be/2j4NqQfo1zw
Grazie!
 
TRAMA:
Amarti in una Clessidra
di Angela Caputo
Ripresa da internet e/o dalla copertina:
Dafne è una trentenne reduce da una storia d’amore conclusa da qualche anno con Mario. Lui si è rifatto una vita, lei non riesce ad andare avanti e vive di ricordi e rimpianti, finché un giorno capisce di non essere più al centro del suo mondo o forse non lo è mai stata. Ad aiutarla in questa consapevolezza è il migliore amico Edo, col quale decide di frequentare un professore conosciuto in libreria che si fa chiamare l’Arcano. Costui è l’ideatore di una strana clessidra in grado di tornare indietro nel tempo. Il professore è convinto di riuscire a cambiare eventi che hanno stravolto la storia dell’umanità. La clessidra verrà usata per aiutare Dafne a riprendere in mano la sua vita?
 
Editore: ‎Atile Edizioni
Prima Uscita italiana: 17 aprile 2024 
Lingua: Italiano
Copertina flessibile: ‎116 pagine 
Dimensioni: ‎14.81 x 0.69 x 21.01 cm
ISBN-13: 979-1256230266 
ASIN: B0D21YCVHR
Etichette – Generi: Distopico  Fantasy Fantascienza 
 
CENNI SULLA VITA di
Angela Caputo
Ripresa da internet e/o dalla copertina:
Nata a Giarre (Catania), tra le pendici dell’Etna e il mar Jonio, dopo aver conseguito il diploma presso il Liceo Classico si è laureata in Lettere Classiche. Ha pubblicato come giornalista pubblicista presso testate locale, lavorato come editing e correttrice di bozze. Ha svolto ricerche di storia locale e nazionale. Ha poi conseguito il Diploma di Specializzazione per l’insegnamento. Da sempre cultrice della storia, in particolare della Seconda Guerra Mondiale e della Shoah, ha insegnato in diverse scuole di ogni ordine e grado. Dopo diverse esperienze come Ghostwriter, ha preso il volo come autrice. Libri dell’autrice: -  Bianca Vestita di Nero -un giallo storico; - Amarsi in una Clessidra – di genere Fantasy; inoltre ha collaborato con un racconto in un’Antologia di Gialli dal titolo - 10 Musei 10 Gialli (Crimini e Delitti) – il racconto di Angela Caputo in quest’Antologia è intitolato - Ritratto Criminale –

CONSIGLIATI da


Per la recensione di – Bianca Vestita di Nero – cliccare su QUI
Oppure seguire questo link:  
 
Per la Video Recensione di - Bianca Vestita di Nero -  Cliccare su QUI
Oppure seguire questo link: https://youtu.be/biC0ggrURcA

Book Trailer di
Amarti in una Clessidra Angela Caputo
Concesso al Blog Libri e Opinioni dall’autrice Angela Caputo
Segui il Link
https://www.facebook.com/reel/356162814102096

*****************
#LuigiaBooksBlogger
#Blog #LibriEOpinioni
#Recensioni #Opinioni #InfoBox #Eventi
#UnboxingBook #VideoBooks #LuigiaChianese
Mi trovi anche su FB -  INSTAGRAM  - THREADS
*****************
#AngelaCaputo
#AmarsiinunaClessidra
#AtileEdizioni #Amazon
#giftedbook
***************** 
#BiancaVestitadiNero
#Distopico #Fantasy #Fantasciena 
#RomanzoRosa #StoricoStoria #Narrativa 
#NarrativaModernaeContemporanea
*****************
@AngelaCaputo @AtileEdizioni @Amazon
@Mondadori @ChooseMa @MondadoriStore
@GiuntiEditore @LibrerieGiuntialPunto
*****************
 


Iscriviti come Lettore Fisso


Post più popolari degli ultimi 7 giorni!

POST SCELTO DA LUIGIA

Stephen King - Fairy Tale

Stephen King Fairy Tale Recensione - Opinione di Luigia Chianese Books Review Blogger Blog Libri e Opinioni FB Libri E Opinioni Twitter Libr...