sabato 29 settembre 2018

Megan Maxwell Chiedimi chi sono (Chiedimi chi sono (1/1) Solo per questa notte (2/2))


Megan Maxwell
Chiedimi chi sono (1/2)

30 agosto 2015

Mugnano di Napoli



Questa commedia erotica è divertente, questo lo devo ammettere, a me ha fatto ridere, soprattutto a pag. 68 nella descrizione delle sei fasi dell’ orgasmo: << Asmatica, geografica, matematica, religiosa, suicida, omicida>> ; ovviamente la protagonista del romanzo è sempre così fortunata da sperimentarle tutte, 9 volte su 10. Scontato! Questo romanzo è decisamente migliore della precedente trilogia della Maxwell. (Chiedimi quello che vuoi, Ora e per sempre, Lasciami andare via) Scritto bene, ma il sesso è sempre la solita ripetizione, tutto troppo esasperato e troppo intenso, troppo eccezionale e uomini che sembrano che siano delle macchine del sesso, non perdono un colpo, come se avessero riserve di viagra nel sangue; ma nel complesso accettabile.

Il personaggio femminile sempre più aggressivo, forte, arrogante, prepotente, deciso e presuntuoso, come se il mondo fosse suo, e la sua visione della vita l’ unica verità assoluta. Questo è oramai un punto fisso in questi romanzi della Maxwell. L’ apoteosi della libertà sessuale e comportamentale della donna della Maxwell è, secondo me, nella pagina 57: << dicano pure quello che vogliono, perché faccio quello che mi pare della mia età, della mia vita, della mia musica, e del mio corpo!>> È una visione della donna, accettabile per alcuni, anche per me, ma che magari si dimentica, in alcune circostanze, del buon gusto, del comportamento sociale, e che forse, per quanto sia bello farsi guidare dal cuore e dal sesso, ogni tanto usare la testa e ragionare un poco non farebbe male a nessuno! Al contrario i personaggi maschili, con o senza problemi, anche in questo romanzo, sono sempre soggiogati da queste donni super forti, e che io trovo terribilmente arroganti e presuntuose; uomini senza dignità e senza spina dorsale, che tornano indietro a piagnucolare ai piedi dell’ eroina di turno; si prostrano e s’innamorano perdutamente, si fanno mettere i piedi in testa, invece di mandare beatamente a fare in culo!
Be! È un romanzo, con tanto di fantasia, ed è divertente, simpatico da leggere e scorrevole, non annoia; è un altro modo, spiritoso, di osservare il sesso e le relazioni. ed i rapporti umani. Nulla più! L.Ch.

LINK CONSIGLIATI: 




Chiedimi chi sono (1/1)
Solo per questa notte (2/2)

Nessun commento:

Posta un commento

Per favore, non siate troppo duri con me! Sopratutto siate rispettosi educati e civili! Grazie!