Amazon Prime

venerdì 3 maggio 2019

Andrea Gruccia - Il Tatto delle Cose Sporche


https://amzn.to/2I1XY0G
Andrea Gruccia 
Il Tatto delle Cose Sporche

Recensione – Opinione
di Luigia Chianese
Books Review Blogger
Mugnano di Napoli (Na)
21/04/2019
Domenica di Pasqua

Da pagina 164:<< ... ma la vita non ti dà il bugiardino.>>.
Voglio iniziare questa recensione da un pensiero che mi è volato in mente già a metà del libro ed è questo: un titolo migliore sarebbe stato:    “L’odore delle cose sporche” oppure 
“L’odore delle emozioni" ! 
Questo perché il senso che ha destato in me maggiore interesse non è stato il tatto ma  l’olfatto. Questo senso ha coinvolto e sconvolto la mente dei personaggi più di ogni altra cosa.
Come dice chiaramente a pagina 60:<<La reincarnazione della mia musa con una dote in più. Finalmente può emozionarsi anche lei, è la prima volta che percepisce il mio odore.>>.
Questo libro è la storia di un’anima in pena che cerca nel ricordo e nel presente l’amore e il romanticismo e lo dice chiaramente a pagina 216: <<Voglio un amore immenso, è l’unico mio desiderio dall’adolescenza in poi. La vita mi ha portato a trattare, ma ho continuato a desiderarlo immenso e continuerò a non trattare, a costo di stare solo.>>. Per trovare la sua dimensione amorosa il protagonista si piega alla menzogna e alla promiscuità del piacere fisico, si abbandona all’abisso, magnifico, dell’orgasmo, all’essere primitivo che necessita di soddisfare un bisogno.
Da pagina 35:<<Tutti vogliono la loro parte di cibo, le persone si sbranano per piccole cose>>. E’ di tante piccole cose, o meglio attenzioni, che necessitano tutti, ma proprio tutti, i personaggi. Sono tutti disperati, tragici, disillusi, tutti in cerca della loro dimensione amorosa, del loro equilibrio interiore e fisico.
Come si evince da pagina 51:<<Bisogna viverle le persone>>. E Simone fa di tutto per vivere i suoi due amori: Giulia la nuova musa, e la musa che se ne è andata, l’amata mistress Rebecca. Donne simili ma con emozioni esasperate ai poli opposti. Rebecca, lo yin, l’oscurità, Giulia, lo yang, la luce nascente, tra loro Simone, il protagonista, che si descrive bene da solo a pagina 146:<< ... ero l’uomo nevrotico che stava riempendo le sue voragini di affetto.>>.
E’ un romanzo poetico, tra la poesia erotica e il dolore; ogni capitolo o paragrafo sono simili a versi di poesie, pensieri da interpretare, da sentire con il tatto e l’olfatto e ascoltare con il cuore!
L.Ch.

**********************************************************
Commenta, Condividi, I Like, Clicca Segui sul Blog:
Mi trovi anche su FB:
Instagram: @luigia_chianese
Twitter: @ChianeseLuigia
@librieopinioni
Books Review Blogger Luigia Chianese

#AndreaGruccia #IlTattoDelleCoseSporche #LetteraturaErotica
#LuigiaChianese @luigia_chianese @ChianeseLuigia @librieopinioni
Books Review Blogger Luigia Chianese #BooksReviewBloggerLuigiaChianese
**********************************************************************

TRAMA
Il Tatto delle Cose Sporche
di Andrea Gruccia


Ripresa da internet e/o dalla 4° di copertina: Alla soglia dei suoi trentanove anni, ormai giunto alla rassegnazione, Simone Voillant si affida, per risolvere i suoi traumi interiori, al proprio talento di fotografo e all'amore di Giulia, la sua nuova "musa". È così che il passato torna a bussare prepotentemente alla sua porta, facendo riemergere sensazioni e immagini, in cui presente ed esperienze già vissute si fondono in un'alternanza di euforia e angoscia. In particolare, è il ricordo di Rebecca a tormentarlo, una giovane appassionata di fisica e geometria, che lavora come mistress e riesce a sentirsi "viva" soltanto nei brevi attimi degli orgasmi, ricercati in ogni modo possibile. Insieme a lei esegue scatti fotografici incredibilmente intensi e sperimenta una sorta di trasformazione alchemica, attraverso una nuova iniziazione in cui l'arte e il sesso, compenetrati in una cosa sola, sono vissuti come unica via d'uscita. Profondamente ferito dalla sparizione improvvisa di Rebecca, Simone si illude che Giulia possa rappresentare la vita e la guarigione, il passato e l'oggi, il dolore e il riscatto poetico nei confronti del "Male", incarnato dallo spregiudicato collezionista d'arte, Flavio Manfroni.




Uscito il 05/09/2016
Editore Milena Edizioni
Costo circa € 12,00; 290 pagine
Comprare il libro On – line: https://amzn.to/2I1XY0G

**********************************************************
Commenta, Condividi, I Like, Clicca Segui sul Blog:
Mi trovi anche su FB:
Instagram: @luigia_chianese
Twitter: @ChianeseLuigia
@librieopinioni
Books Review Blogger Luigia Chianese

#AndreaGruccia #IlTattoDelleCoseSporche #LetteraturaErotica
#LuigiaChianese @luigia_chianese @ChianeseLuigia @librieopinioni
Books Review Blogger Luigia Chianese #BooksReviewBloggerLuigiaChianese
********************************************************************************************
  


CENNI SULLA VITA di:
Andrea Gruccia

Ripresa da internet e/o dalla 4° di copertina: Andrea Gruccia (Andrea Simone Appendino) nasce a Torino il 13 marzo 1974. Dopo aver lasciato gli studi, fa ogni tipo di lavoro, tra cui: montatore di mobili, muratore, elettricista, addetto alle presse per stampi plastici, saldatore, tornitore, volantinaggio, raccolta di verdure e ortaggi stagionali, addetto a imprese di pulizie, giardiniere per il verde pubblico e condomini. Distributore notturno del quotidiano "la stampa", scaffalista, decoratore in strutture pubbliche e fiere in giro per l'Europa. Coltiva le sue passioni artistiche da autodidatta, scrivendo, dipingendo, componendo canzoni. Nel 2008 riprende gli studi e si diploma al serale come Perito Informatico, ottiene anche un diploma di Tecnico del suono e frequenta un corso di fotografia. Partecipa a diversi eventi, tra cui, "Io espongo", dove è selezionato tra i finalisti per due anni consecutivi. Nel 2012 vince i concorsi di Para Photò, e Porndemia a Paratissima. Seguono diverse collettive, tra le quali "Millenium" al Museo di Scienze Naturali di Torino. Dal 2013 espone opere fotografiche e pittoriche alla galleria d'arte Accorsi di Torino. Nel 2016 pubblica la sua prima raccolta di poesie e brevi racconti Capelvenere per la Marco Saya Edizioni. Nell'autunno del 2016 è prevista l'uscita del suo primo romanzo, Il Tatto delle cose Sporche per la Milena Edizioni. Con questo romanzo, l'autore ha vinto il  concorso letterario "L'alchimia dei sensi".




**********************************************************
Commenta, Condividi, I Like, Clicca Segui sul Blog:
Mi trovi anche su FB:
Instagram: @luigia_chianese
Twitter: @ChianeseLuigia
@librieopinioni
Books Review Blogger Luigia Chianese

#AndreaGruccia #IlTattoDelleCoseSporche #LetteraturaErotica
#LuigiaChianese @luigia_chianese @ChianeseLuigia @librieopinioni
Books Review Blogger Luigia Chianese #BooksReviewBloggerLuigiaChianese
*********************************************************************************************


Link nel Blog consigliati da Luigia Chianese


dott.ssa Luigia Chianese
Books Review Blogger
www.librieopinioni.com
Comprare il libro On – line: 
https://amzn.to/2I1XY0G


Dall' Etichetta del Blog; Letteratura Erotica:

Dall' Etichetta del Blog;Andrea Gruccia:
Comprare il libro On – line: 
https://amzn.to/2I1XY0G











**********************************************************
Commenta, Condividi, I Like, Clicca Segui sul Blog:
Mi trovi anche su FB:
Instagram: @luigia_chianese
Twitter: @ChianeseLuigia
@librieopinioni
Books Review Blogger Luigia Chianese

#LuigiaChianese @luigia_chianese @ChianeseLuigia @librieopinioni
Books Review Blogger Luigia Chianese #BooksReviewBloggerLuigiaChianese
**********************************************************************

Nessun commento:

Posta un commento

Per favore, non siate troppo duri con me! Sopratutto siate rispettosi educati e civili! Grazie!

Libri in altre lingue

Sconti Amazon