Amazon Prime

mercoledì 26 settembre 2018

Zef Pllumi A cura di Keda Kaceli l Sangue di Abele - Vivi per Testimoniare - Prefazione del dott.re Silvio Berlusconi

Zef Pllumi 
A cura di Keda Kaceli


l Sangue di Abele - Vivi per Testimoniare - 
Prefazione del dott.re Silvio Berlusconi

Diana Edizioni nov. 2013

Questo Libro dovrebbe essere studiato a scuola, sia alle superiori che nelle facoltà umanistiche, soprattutto nelle università di storia, filosofia, letteratura e in primis in scienze politiche. Noi non dobbiamo permettere che pagine così importanti del vissuto tragico di tirannia e dolore, del Popolo Albanese, così culturalmente e geograficamente vicino a Noi, si dimentichi o si sottovaluti. Le stragi non vanno dimenticate ma vanno impresse nella memoria per imparare dei propri errori.
La prefazione del dott. re Silvio Berlusconi è compatta, semplice e chiara ti invoglia a scoprire il testo, con una frase molto semplice e significativa: - La verità, come sempre, è che l’ amore è più forte dell’odio - (pref. pag. V)
Il Sangue di Abele – Vivi Per Testimoniare - è emozionante. In ogni pagina ti immergi nell’Albania dell’epoca comunista e riesci a rivivere tutte le sofferenze, angosce, paure, torture e terrore vissute dal Popolo Albanese e soprattutto dai padri Francescani. La vita e la forza di Padre Zef non sono solo una testimonianza dell’ ignoranza dell’ideologia comunista ma è un esempio concreto che i totalitarismi sono crudeli, violenti, riducano gli uomini a bestie e li mantengono nell’ignoranza più completa, eliminando ogni possibilità di crescita e sviluppo, prima umano poi culturale e in fine socio-economico. 
In ogni pagina sentivo il dolore dentro di me, le lacrime sono scese dai miei occhi per la vergogna di sapere che al mondo esistono uomini, se così si può ancora definirli, tanto feroci da perdere, in nome di una volgare e sciocca ideologia, quella comunista, il rispetto per la vita altrui, la dignità e la compassione verso il prossimo. 
La testimonianza di Zef Pllumi è l’ esempio di come il comunismo, inganni, finga, menta, perseguiti, con tutti i mezzi possibili, e con bugie ripetute ad oltranza, per farle diventare verità, tutti coloro che vi si parano di fronte. Il comunismo, o meglio i suoi “seguaci ” perseguitano, torturano, nella maniera più disumana possibile, e portano alla morte tutti coloro che desiderano anche solo parlare, capire o confrontarsi. Tutto in nome di ideali che non portano ne all’uguaglianza e neppure al miglioramento dell’esistenza. Con la scusa, mendace, di rendere tutti liberi e uguali, cosa tra l’altro assolutamente non vera, e la storia lo dimostra, massifica le persone e le riduce in schiavitù, non tollerando, non capendo ed non integrando nessun altra forma di libertà di vita, di pensiero, religione e di espressione.
Secondo me I comunisti sono come i Mussulmani integralisti, (quelli dell’ I.S.I.S. per capirci) sono convinti che esista un’unica verità e che sia quella che rende liberi. Ma, con la sua testimonianza, per il dolore, le torture patite, la paura della morte, le malattie, la fame, la disperazione, e le ferite, subite da Padre Zef e da tanti altri innocenti Albanesi, si mostra al mondo che la libertà, quella reale, non sta nel comunismo, ma è nel cuore degli uomini, nella democrazia, nella possibilità di esprimere, con e nel rispetto degli altri, se stessi, di esprimersi con la religione, le parole, il lavoro, la vita sociale, senza essere perseguitati da un regime.
Leggete e diffondente questo libro, e tante altre testimonianza come questa, perché è solo con il ricordo, il coraggio, con l’ insegnamento e con la parola che possiamo capire, correggere e imparare e mantenere la nostra e altrui libertà.
Questo è ciò che questo libro ha consegnato al mio cuore, alla mia anima, alle mie idee e alla mia memoria.
Luigia Chianese
Mugnano, venerdì 05 maggio 2015 
Grazie a Keda Kaceli per la sua amicizia e soprattutto per aver tradotto il testo di padre Zef Pllumi







Nessun commento:

Posta un commento

Per favore, non siate troppo duri con me! Sopratutto siate rispettosi educati e civili! Grazie!

Libri in altre lingue

Sconti Amazon