Amazon Prime

martedì 9 ottobre 2018

Cosimo Mirigliano Due Corpi, una sola mente

Cosimo Mirigliano 
Due Corpi, una sola mente

(Mia recensione, al primo capito,
pubblicato on-line, dall’ autore) 

Mugnano di Napoli (Na)
Il martedì 09 ottobre 2018

... << si può amare un essere umano alla follia e non riuscire a dimostrarglielo, in nessun modo, facendogli solo del male pur senza volerlo? >>  ...

In questo romanzo, voglio vedere se, l’ autore, risponde alla domanda che, il protagonista, Giacomo, si fa nel primo capitolo!
Perché sappiamo tutti cosa può fare l’ Amore ma, questo autore, (Cosimo Mirigliano) come si districa con questa domanda?

Dal primo capitolo, ribadisco pubblicato on-line, (vi lascio il link sotto), si nota uno stile crudo, veloce e divertente, schietto e fresco, ma non è l’ unica cosa che attira verso questo romanzo. Ci sono la copertina e il suo stile grafico, molto incisivi; la domanda, di cui sopra, che si pone l’ autore/protagonista; la trama intrigante, che vi racconterò in parte e lo stile di Cosimo Mirigliano.
Tutto invoglia, e dopo aver letto, on-line, il primo capitolo e le varie recensioni, belle e brutte e che, disgraziatamente, raccontano troppo, ho deciso che comprerò questo romanzo, quanto prima e budget (*n.b.) permettendo! ... Devo assolutamente, farmi la mia idea e  sapere come si snoda la faccenda!

... Ma, per ora, informiamoci di più!  ... Cosa ho scoperto?

Chi è l’ autore?
Cosimo Mirigliano, Caulonia, 1979, (Reggio Calabria Italia) fa l' Architetto tra Roma,  Milano e Londra e nel tempo libero scrive. Ed ecco il suo romanzo.
Prima di pubblicare “Due Corpi, una sola mente, ne ha viste, per farla breve, di "cotte e crude" dalle case editrici e solo quando ha raggiunto tantissime visualizzazioni e approvazioni, al primo capitolo pubblicato su internet, (e te pareva che il web non la faceva da padrone), le case editrici hanno iniziato a girargli intorno, ed eccolo qui il romanzo! In bocca al lupo! (Romanzo pubblicato nel 2016; Genere: Narrativa)


Ma di che parla questo libro?
Dalle interviste lette in giro, l’autore specifica che non è un libro autobiografico, ma alcune cose sono frutto della sua esperienza. 
Il libro, in poche parole è un viaggio fisico ed emotivo. E' un riordino del proprio passato per tendere al futuro!  Vi dico, anche, che il romanzo è pieno di flashback , anzi è fatto proprio così; come un film che va avanti e dietro nella memoria, e tutto ciò serve per ricomporre i pezzi e per poter andare avanti nella vita.
Parla di Giacomo, giovane architetto precario. (Architetto come l’ autore, furbo ed intelligente, Cosimo, a scrive di ciò che conosce molto bene) Il protagonista del romanzo ha abbandonato la casa dei genitori, nel sud Italia, per vivere nell’Urbe.                            (L’autore è meridionale, ha lasciato il Sud, e nella vita reale lavora tra Roma, Londra e Milano).
Nel romanzo, dietro quella “fuga del Sud” si cela qualcosa di più della ricerca di lavoro. (Parte, finalmente, a questo punto,  la fantasia dell’ autore) Giacomo, infatti, si allontana dalla sua terra natia per sfuggire ad un intenso dolore, che lo spinge, abbastanza spesso,  ad entrare in discussione con tutto ciò che ama, in primis con se stesso. (Ed è qui che abbiamo lo sviluppo della storia) Accanto al protagonista girano tre figure primarie: Arturo, l’ amico che funge da “diavolo sulla spalla” di Giacomo, figura ambigua, ma è quasi un co-protagonista; Luca, l’amico del divertimento sfrenato e la donna, l’amata, Gaya, simpatica e gioiosa, tira fuori il buono di e da Giacomo ma . . . Il resto scopriamolo leggendo il libro .... Buona Lettura!
L.Ch.  

Link esterno: per leggere on-line, gratis, il primo capitolo:


P.S.: foto e link rilasciatemi personalmente dall'autore tramite twitter (Grazie!)

nb.: ( 15,00 € per un romanzo di un autore non ancora molto noto, sono, per me, un pò troppi; per A.Camilleri e Stephen King pago da quel prezzo in poi, quindi necessito di tempo e pertanto Cosimo si metterà in fila, o me lo farò regalare da qualcuno!) 

2 commenti:

  1. Questo giovane autore, Cosimo Mirigliano, mi ha chiesto di recensire il primo capitolo,,della sua opera d'esordio, "Due corpi, una sola mente". Onorata di averlo fatto sul mio Blog. Se vi sono piaciuta Condividete, Commentate, e Cliccate SEGUI sul mio Blog! Grazie!Baci Baci!

    RispondiElimina

Per favore, non siate troppo duri con me! Sopratutto siate rispettosi educati e civili! Grazie!

Libri in altre lingue

Sconti Amazon