mercoledì 16 gennaio 2019

INFO BOX ..... Prossimamente ... Immagine Destrutturata - Poesie di Davide Angelo Salvatore


INFO BOX ..... Prossimamente 

Immagine Destrutturata  Poesie 

di Davide Angelo Salvatore

Oggi mercoledì 16 gennaio 2019 
mi è arrivato questo bel libretto di poesie (ringrazio l'autore, di vero cuore, per questo meraviglioso regalo); è una silloge poetica, la terza per questo giovanissimo autore Italiano.

A breve scriverò la mia Recensione - Opinione su quest' opera. 
Nel frattempo, vi lascio qualche nota: 

Cosa è una Silloge": Wikipedia brevemente e velocemente ci aiuta:
Una silloge  (dal greco συλλογή) è una raccolta antologica di scritti letterari, storici o giuridici, di uno o più autori. Il termine ha assunto diversi significati nel corso del tempo. Nel Medioevo una silloge era una raccolta manoscritta di poesie di autori vari. La silloge veniva strutturata da un compilatore, il quale poteva avere anche la funzione di coordinare un gruppo di copisti  Essi copiavano le poesie senza però menzionarne gli autori, poiché nel Medioevo si riteneva che l'opera d'arte in genere fosse res nullius, una cosa di nessuno. 

Di cosa trattano queste Poesie?: (dalla copertina): L’autore affronta un intenso e travagliato viaggio interiore, che trascina il lettore in un vortice di dolcezza e follia, di romanticismo e caos. Musica, emozioni e colori si mescolano insieme creando immagini dal sapore onirico. Seguendo la lezione di Rimbaud, il poeta esegue quella “sregolatezza” di tutti i sensi che gli consente di giungere all’ignoto, rischiando però di rimanere imbrigliato nelle insidie della follia.


Commenta, Condividi, I Like, Clicca Segui su 
www.librieopinioni.com 

Mi trovi anche su FB:




Brevi note sulla vita e opere di
Davide Angelo Salvatore: 

Davide Angelo Salvatore è nato a Pescara nel 1984 e attualmente vive in Belgio. Ha pubblicato le raccolte di poesie “Sospiri dell’inquietudine” (Prospettiva Editrice, 2002) e “Parole sfumate” (Edizioni Il Foglio, 2003).

Nessun commento:

Posta un commento

Per favore, non siate troppo duri con me! Sopratutto siate rispettosi educati e civili! Grazie!