Amazon Prime

Visualizzazione post con etichetta Megan Maxwell. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Megan Maxwell. Mostra tutti i post

sabato 29 settembre 2018

Megan Maxwell Solo per questa notte (Chiedimi chi sono - Solo per questa notte (2/2))


Megan Maxwell
Solo per questa notte (2/2)

Mugnano di Napoli
05 settembre 2015 sabato


Cosa dire, deludente, questa è la parola che mi viene in mente. Deludente, molto deludente. Peccato! Poteva essere un’occasione per leggere il dopo di una favola. Invece no! … Deludente! Ritengo che sarebbe stato meglio fermarsi al primo volume, (Chiedimi chi sono) lasciare il finale con un sospiro e con il fatidico e scontato … “e vissero felici e contenti”. Lasciare il sogno, la favola, così com’era finita! Invece no! L’autrice ci ha voluto deliziare del proseguo; raccontandoci la vita matrimoniale di Yanira e Dylan. (Fatto solo per vendere, secondo me!) Ad un certo punto sceglievo di tralasciare a pier pari tutte le pagine dove venivano raccontati gli amplessi, le fantasie sessuali, le trasgressioni (se proprio le vogliamo chiamare così nel 2015) dei due protagonisti, perché oramai erano diventate una noia. In questo romanzo, la Maxwell utilizza ogni pretesto, molto stupido tra l’ altro, per far litigare i due protagonisti, e trovare la scusa per farli fare pace e finire sotto le lenzuola, o sul divano delle coccole o sulla poltrona del piacere, e via continuando. Non è la descrizione di un matrimonio, tra alti e bassi, e solo una grande scusa per riempire il libro, un capitolo si e uno no, di fantasie sessuali, il contenuto del libro è povero, molto povero, stupido e banale. Direi che la parola giusta, quando Yanira perde il bambino è … scontato! E’ quasi più interessante e avvincente, probabilmente, anzi per me lo è stato, la storia della coppia “di secondo piano”; Omar, il “mostricino” puttaniere, e “la chicchina” ben educata, Tyfany. Per non parlare della simpatica Carol, “la cicciorentola/puttanorentola”e della sua perenne ricerca della felicità, dell’appagamento sessuale, e del  grande amore; (che alla fine trova, e ne siamo felici). I personaggi “secondari”, persino “l’orco” (il patriarca dei Ferrasa), sono molto più interessanti e affascinati della storia principale e dei protagonisti, la super donna, sempre bella Yanira e il super sexy Dylan. Che scontata delusione!

L.Ch.


Chiedimi chi sono (1/1)

Megan Maxwell Chiedimi chi sono (Chiedimi chi sono (1/1) Solo per questa notte (2/2))


Megan Maxwell
Chiedimi chi sono (1/2)

30 agosto 2015

Mugnano di Napoli



Questa commedia erotica è divertente, questo lo devo ammettere, a me ha fatto ridere, soprattutto a pag. 68 nella descrizione delle sei fasi dell’ orgasmo: << Asmatica, geografica, matematica, religiosa, suicida, omicida>> ; ovviamente la protagonista del romanzo è sempre così fortunata da sperimentarle tutte, 9 volte su 10. Scontato! Questo romanzo è decisamente migliore della precedente trilogia della Maxwell. (Chiedimi quello che vuoi, Ora e per sempre, Lasciami andare via) Scritto bene, ma il sesso è sempre la solita ripetizione, tutto troppo esasperato e troppo intenso, troppo eccezionale e uomini che sembrano che siano delle macchine del sesso, non perdono un colpo, come se avessero riserve di viagra nel sangue; ma nel complesso accettabile.

Il personaggio femminile sempre più aggressivo, forte, arrogante, prepotente, deciso e presuntuoso, come se il mondo fosse suo, e la sua visione della vita l’ unica verità assoluta. Questo è oramai un punto fisso in questi romanzi della Maxwell. L’ apoteosi della libertà sessuale e comportamentale della donna della Maxwell è, secondo me, nella pagina 57: << dicano pure quello che vogliono, perché faccio quello che mi pare della mia età, della mia vita, della mia musica, e del mio corpo!>> È una visione della donna, accettabile per alcuni, anche per me, ma che magari si dimentica, in alcune circostanze, del buon gusto, del comportamento sociale, e che forse, per quanto sia bello farsi guidare dal cuore e dal sesso, ogni tanto usare la testa e ragionare un poco non farebbe male a nessuno! Al contrario i personaggi maschili, con o senza problemi, anche in questo romanzo, sono sempre soggiogati da queste donni super forti, e che io trovo terribilmente arroganti e presuntuose; uomini senza dignità e senza spina dorsale, che tornano indietro a piagnucolare ai piedi dell’ eroina di turno; si prostrano e s’innamorano perdutamente, si fanno mettere i piedi in testa, invece di mandare beatamente a fare in culo!
Be! È un romanzo, con tanto di fantasia, ed è divertente, simpatico da leggere e scorrevole, non annoia; è un altro modo, spiritoso, di osservare il sesso e le relazioni. ed i rapporti umani. Nulla più! L.Ch.

LINK CONSIGLIATI: 




Chiedimi chi sono (1/1)
Solo per questa notte (2/2)

Megan Maxwell Lasciami andare via (3/3) (Trilogia: Chiedimi quello che vuoi, Ora e per sempre, Lasciami andare via )

Megan Maxwell
Megan Maxwell
Lasciami andare via (3/3)

(Trilogia: Chiedimi quello che vuoi, Ora e per sempre, 
Lasciami andare via )

Mugnano 



Il primo della trilogia "chiedimi quello che vuoi " mi è piaciuto ... il secondo " ora e per sempre" è stato osceno, disgustoso, brutto la protagonista proprio non si sopporta ... questo l' ho comprato solo per avere la trilogia completa nella libreria ... ma difficilmente comprerò qualche altra cosa di questa autrice ... 

Megan Maxwell Ora e per sempre (2/3) (Trilogia: Chiedimi quello che vuoi, Ora e per sempre, Lasciami andare via )

Megan Maxwell 
Megan Maxwell
Ora e per sempre  (2/3)

(Trilogia: Chiedimi quello che vuoi, Ora e per sempre, 
Lasciami andare via )

Mugnano

l' ho comprato perchè il primo (chiedimi quello che vuoi) mi è piaciuto tantissimo ... (ovviamente rispetto al famoso "sfumature di .." ..che è orripilante e sciocco) ma il secondo volume di questa trilogia della Maxwell è stato brutto .. noioso ... noioso ... non vedevo l' ora che finisse, arrivata a pagina 53 l' ho volevo buttare nella spazzatura .. e prima di leggere la pagina successiva già sapevo dove andava a parare ... ripetitivo, banale noioso, pedante ..e sopratutto la protagonista non si sopporta più; la sua è demenza non orgoglio o masochismo, è demenza o voglia di allungare il brodo da parte dell' autrice. E poi come mi aspettavo è finita a pizza e puparuoli ... mi ha deluso tantissimo .... cmq. per non rimanere con un libro in meno comprerò il 3° volume della trilogia (chiedimi quello che vuoi o lasciami) 1° per completare nella mia mini biblioteca ..e 2° per curiosità sperando che l' autrice si riprenda ... L.Ch.

Megan Maxwell Chiedimi quello che vuoi Chiedimi quello che vuoi (1/3) (Trilogia: Chiedimi quello che vuoi, Ora e per sempre, Lasciami andare via )

Megan Maxwell  
Megan Maxwell
Chiedimi quello che vuoi Chiedimi quello che vuoi  (1/3)


(Trilogia: Chiedimi quello che vuoi, Ora e per sempre, 
Lasciami andare via )

Mugnano 

Questo romanzo ... comprato per caso ... mi è piaciuto per il "ritrmo" e perchè i personaggi principali ti assorbono completamente ... hanno spessore e direi che sono entrambi divertenti nelle loro fissazioni ... lui esageratamente stupido lei esageratamente nazionalista .. l' aspetto erotico è decisamente in secondo piano alle personalità frizzanti dei protagonisti .... ho comprato il 2° volume ...(ora e per sempre) orribile ... decisamente orribile .. noioso già alla pagina 53 volevo buttarlo .... ora so come è il 3° volume ma di sicuro l' autrice e amazon guadagneranno perchè comprato e letto per curiosità, ed anche perché non potrei rimanere incompleta la mia libreria ... se è una trilogia che trilogia sia. L.Ch.


LINK CONSIGLIATI: 

http://www.librieopinioni.com/search/label/letteratura%20erotica

venerdì 28 settembre 2018

Parliamo di MEGAN MAXWELL

Megan Maxwell

Parliamo di 
MEGAN MAXWELL

Mugnano di Napoli (NA)
venerdì 28 settembre 2018

Dei suoi scritti,  ho “ recensito “ 5 romanzi  ... 

la trilogia: 
- Chiedimi quello che vuoi
- Ora e per sempre 
- Lasciami andare via 

la coppia:
- Chiedimi chi sono
- Solo per questa notte 

Leggendo, questa sera,  le mie stesse opinioni, di qualche anno fa, noto che qualcosa mi è piaciuto e qualcosa no! 
Per completare dovrei comprare (portafoglio permettendo) e leggere, altri 3 romanzi:
la coppia:
- Sorprendimi
- Basta chiedere 
e l' altro:
- Passa la notte con me

Ovviamente stiamo parlando delle edizioni italiane, delle opere spagnole non ci penso proprio, anche perchè il mio spagnolo è pessimo; pur avendo sostenuto un esame all' università.
Si vocifera l' uscita, per il 07/09/2018, in spagnolo, non ancora in Italiano, di                        "Yo soy Erik Zimmerman" vol. 1 e forse vol. 2; saranno il continuo della trilogia di cui vi parlavo sopra. (HELP!!!)
E' una mania! dopo che la E.L.James, ha pubblicato il seguito delle 50 sfumature ... con Grey e seguenti ... guardando la storia dall' angolazione dell' uomo, anche gli altri / le altre fanno lo stesso! Abile mossa commerciale, mancanza di fantasia o tendenza alla telenovela? 
La verità è che non amo le trilogie e i romanzi che hanno un seguito, sopratutto quando diventano delle vere e proprie telenovelas argentine; ma è di moda quindi ci rifletterò. 
M.M. ha scritto molti altri romanzi, solo che ad un certo punto ci si stanca di “seguire” un autore/trice ad oltranza, a meno che l’autore/trice non sia eccezionale*! 
Forse un giorno leggerò il resto! L.Ch.
BACIO BACIO!  

* p.s.: ( Per me eccezionale significa Andrea Camilleri, Stephen King, Mathias Malzieu, Valérie Tasso; ovvero chi si preferisce al di sopra degli altri!) L.Ch.

Nota: 
Megan Maxwell cosa dice di se stessa?:
Per circostanze di vita sono nata nella città di Norimberga, in Germania. 
Mia madre è spagnola e il mio padre americano.
In questi anni ho pubblicato più romanzi e vinto altri premi.
Ho iniziato a scrivere romanzi per i miei amici e la mia famiglia e sono stati loro a incoraggiarmi a presentare i miei romanzi agli editori e alle competizioni. 
Ma quel sogno non fu mai facile. Erano più di dodici anni di smentite da parte degli editori, ma non ho gettato la spugna. La mia testardaggine non l'ha mai permesso. E nell'aprile del 2009 un editoriale ha bussato alla mia porta e ho pubblicato il mio primo romanzo e nel 2010 ho vinto l'International Romantic Novel Award Seseña. 
Qualcosa che continua a riempirmi di felicità e soddisfazione.
Mi piace scrivere commedie romantiche e pubblico generi diversi come chick lit, contemporary, medieval, trime travel ed erotic.
Ho partecipato a diverse antologie scrivendo storie per bambini, storie di bambini e storie di fantasia epica medievale.
Mi considero una grande sognatrice. Mi è sempre piaciuto sognare.
Io sono una di quelle persone che pensano che chi non sogna, non vive. 
Perciò sogna ... cioè di vivere.

LINK CONSIGLIATI: 

http://www.librieopinioni.com/search/label/letteratura%20erotica




Libri in altre lingue

Sconti Amazon