Visualizzazione post con etichetta Joyce Carol Oates. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Joyce Carol Oates. Mostra tutti i post

martedì 10 settembre 2019

Joyce Carol Oates - Bestie


Comprare il libro On – line:  1 QUI 
Comprare il libro On – line:  2 QUI 
Joyce Carol Oates 
Bestie

Recensione – Opinione

di Luigia Chianese
Books Review Blogger 

Mugnano di Napoli
Martedì 03 settembre 2019

Capitolo I, Francia Parigi, pagina 10: <<Come Bestie non conosciamo colpa. Siamo Bestie e questo ci consola.>>.
Questa è la scritta che campeggia e da titolo ai Totem creati dalla scultrice Dorcas e su questo ruota tutto il romanzo dove sono messi in scena tanti fattori: ossessione, desiderio, istinti primordiali, mistero legato alla manipolazione mentale, inganno e perversione. Non sono “sciolti” tutti alla perfezione ma ci sono.
Sii Più spietata! Eccole le parole ricorrenti nel Romanzo, il male che diventa azione! E’ una storia basata su un amore sconfitto e malato, una storia black, brutale e cinica in un’ambientazione da incubo claustrofobico.
La trasformazione e plasmazione di Gillian Brauer da umana a Bestia è il prodotto di due insegnati forti e leader, diciamolo pure, spostati di testa, il professor Andre Harrow e sua moglie; che grazie al loro carisma e anticonformismo attraggono e seducono le giovani menti, ragazze che in fondo sono prive di volontà e che si abbandonano con troppa facilità alla leggerezza e al fascino dell’Amore.
Capitolo V, La Pesca, pagina 36: << A volte ci s’innamora senza accorgersene, senza saperlo. E quando lo si scopre è troppo tardi, non si può più tornare indietro.>>.
Romanzo noir – gotico di stile diretto, pulito, schietto, provocatorio e sincero che va diritto al punto senza giraci troppo in torno. Bestiale! Consigliato!  L.Ch.


******************************************************************
Commenta, Condividi, I Like, Clicca Segui sul Blog Libri e Opinioni
Mi trovi anche su FB Libri e Opinioni 


#LuigiaChianese #LibriEOpinioni
#LuigiaChianeseBooksReviewBlogger
#JoyceCarolOates #Bestie #Black #Noir
#LetteraturaErotica #LetteraturaStraniera
****************************************************************



Comprare il libro On – line:  1 QUI 
Comprare il libro On – line:  2 QUI 
TRAMA
Bestie
di
Joyce Carol Oates 

Ripresa da internet e dalla 4° di copertina:
Gillian Brauer, studentessa di talento del Catamount College nel pieno degli anni Settanta, si impegna a fondo nel suo corso di poesia con il professor Andre Harrow, carismatico e anticonformista. Gillian si è innamorata di Andre, della sua sensibilità estetica, del suo stile di vita bohémien, del suo cottage isolato. Ma anche dell'atteggiamento ribelle della moglie di Harrow, Dorcas, maestosa e intrigante scultrice capace di scandalizzare. Oates firma questa fiaba dark in cui la vita luminosa di un campus universitario sfocia in un incubo torbido e morboso.

Genere: Black, Romanzo, Letteratura Straniera, Letteratura Erotica
I Pubblicazione: 2001
Comprare il libro On – line:  1 QUI 
Comprare il libro On – line:  2 QUI 




CENNI SULLA VITA di:
Joyce Carol Oates 

Ripresa da internet e dalla 4° di copertina:
Tra le figure più rilevanti della narrativa americana contemporanea - è stata indicata, tra l'altro, come una dei favoriti per l'assegnazione al Premio Nobel della Letteratura -, è anche una delle più prolifiche.  Nata nello stato di New York nel 1938, è da anni residente a Princeton, presso la cui università ha insegnato scrittura creativa dal 1977 al 2014. Fa parte della prestigiosa American Academy of Arts and Letters. Nella sua opera narrativa esplora le residue potenzialità del realismo sociale e del genere «neogotico». 
Dal Giardino delle delizie (A garden of earthly delights, 1966), nel quale mappa di un eden sfigurato dalla violenza, a Quelli (1969), che proietta vite ed esperienze femminili sul fondale apocalittico della Detroit dei conflitti razziali, a Bellefleur (1980), saga di una famiglia potente e maledetta, la Oates ha delineato i temi di una produzione vasta ed eclettica, che sperimenta generi e stili e mette impietosamente in luce, tra l'altro, l'ipocrisia e la violenza della vita borghese, l'oppressione delle famiglie, la grettezza delle piccole comunità, l'oppressione e la mercificazione delle donne. Tra le sue opere, i romanzi Marya (Marya: a life, 1986), Acqua nera (Black water, 1992), Zombie (1995), Una famiglia americana (We were the Mulwaneys, 1996), racconti (Storie americane, Where are you going, where have you been? Selected stories, 1993, dal quale è stato tratto il film, La prima volta, nel 1985, ) e saggi (Sulla boxe, On boxing, 1987). Con lo pseudonimo di Rosamond Smith si è dedicata alla suspense pubblicando Nemesi ("Nemesis", 1990) e Occhi di serpente ("Snake eyes", 1992). 
Comprare il libro On – line:  1 QUI 
Comprare il libro On – line:  2 QUI 
Non ha tralasciato nemmeno gli eventi biografici: La figlia dello straniero, suo romanzo del 2007, prende spunto dalle vicende del nonno, mentre dopo la morte del marito ha scritto il memoir Storia di una vedova(Bompiani 2013).   Nei romanzi più recenti ha soprattutto indagato l’evoluzione delle dinamiche familiari che portano a inattese esplosioni di violenza (La ballata di John Reddy Heart, "Broke heart blues", 1999; Blonde, 2000, su Marilyn Monroe; Un giorno ti porterò laggiù, "I’ll take you there", 2002; La madre che mi manca, "Missing mom", 2005; La figlia dello straniero, "The gravedigger’s daughter", 2007). Per gli adolescenti ha scritto Bruttona & la lingua lunga (Big mouth and ugly girl, 2002) e Occhi di tempesta (Freaky green eyes, 2003), spietati e taglienti. In Italia i suoi libri sono pubblicati da Bompiani, Mondadori e il Saggiatore, alcuni dei quali sono: Sorella, mio unico amore (Mondadori 2009), Una brava ragazza (Bompiani, 2010), Uccellino del paradiso(Mondadori, 2011), Doppio nodo (Bompiani, 2011), La ragazza tatuata (Mondadori, 2012), Storia di una vedova (Bompiani, 2012), Acqua nera (Il Saggiatore, 2012), Mudwoman (Mondadori, 2013), Scomparsa (2016) e la quadrilogia dell'Epopea americana. Pubblicata da Il Saggiatore nel 2017 si compone di: Il giardino delle delizieI ricchiLoroIl paese delle meraviglie; in essa la scrittrice ripercorre la storia recente degli USA e opera una definitiva trasfigurazione del sogno americano in un'incubo senza fine.  Ha vinto, tra gli altri, il National Book Award, il Pen Faulkner Award e il Prix Femina Étranger.




Link nel Blog Libri e Opinioni 
Consigliati da

Dall' Etichetta del Blog;


Comprare il libro On – line:  1 QUI 
Comprare il libro On – line:  2 QUI