Amazon Prime

lunedì 8 aprile 2019

Andrea Camilleri - Km 123


Andrea Camilleri
Km 123


Recensione – Opinione
di Luigia Chianese
Books Review Blogger
Mugnano di Napoli
01/aprile/2019

Si legge in poche ore ed è bellissimo, adatto anche a chi non è amante dei gialli perché è molto molto facile e scorrevole. Lo ritengo adatto anche a chi non è molto appassionato di gialli perché è un giallo con notevoli sfumature rosa; in quanto l’ intreccio amoroso è coinvolgente e lo notiamo già dalle prime due pagine. Di certo, e parlo da fan, non mi aspettavo che ad oltre 90 anni il Maestro scrivesse un giallo in cui buona parte dei discorsi sono via SMS e chiamate da/per mezzo telefonino; è stata una deliziosa sorpresa. Utilizza, inoltre, lo stratagemma delle cronache di giornale per spiegare i fatti; non è cosa nuova per Andrea Camilleri ma è una soluzione che rende e fa riflettere tanto. 
Il romanzo rispetta tutti i canoni del giallo e la sua brevità e velocità a me piacciono; ma in più ha che è sfizioso e divertente; circa 154 pagine in un’ avvincente trama. L.Ch.

Video Su youtube:

Video Su facebook:

------------------------------------------------------------------------------
Commenta, Condividi, I Like, Clicca Segui sul Blog:
Mi trovi anche su FB:
Instagram: @luigia_chianese
Twitter: @ChianeseLuigia
@librieopinioni
Books Review Blogger Luigia Chianese

#LuigiaChianese @luigia_chianese @ChianeseLuigia @librieopinioni
Books Review Blogger Luigia Chianese #BooksReviewBloggerLuigiaChianese
#AndreaCamilleri #km123 #GialliMondadori #Giallo #Thriller
-----------------------------------------------------------------------------------

TRAMA
Andrea Camilleri – Km 123

Ripresa da internet e dalla 4° di copertina:
Andrea Camilleri, maestro indiscusso del giallo d'autore italiano, ci regala un pasticciaccio pieno di humour e altrettanto mistero, in cui tutti i personaggi – e noi che leggiamo con loro – indizio dopo indizio si convincono di aver indovinato la verità.
https://amzn.to/2U0vBl3

«Ora ti faccio una domanda alla quale devi rispondere con un monosillabo. Chi è il capo qua dentro? Io o tu?»
«Lei.»

«Allora le mie ipotesi valgono più delle tue. E non c'è altro da dire. Chiaro, Bongioà?»
Tutto inizia con un cellulare spento. A telefonare è Ester, a non rispondere è Giulio, finito in ospedale a causa di un brutto tamponamento sulla via Aurelia. A riaccendere il telefonino, invece, è Giuditta, la moglie di Giulio, che ovviamente di Ester non sa nulla. Potrebbe essere l'inizio di una commedia rosa, ma il colore di questa storia è decisamente un altro: un testimone, infatti, sostiene che quello di Giulio non sia stato un incidente, ma un tentato omicidio, e la pratica passa dagli uffici dell'assicurazione a quelli del commissariato…

Pubblicato il 26 marzo 2019
Costo: €15,00 circa
Edizione: Il Giallo Mondadori
Genere: Giallo e Thriller
Comprare il libro on - line: https://amzn.to/2U0vBl3

------------------------------------------------------------------------------
Commenta, Condividi, I Like, Clicca Segui sul Blog:
Mi trovi anche su FB:
Instagram: @luigia_chianese
Twitter: @ChianeseLuigia
@librieopinioni
Books Review Blogger Luigia Chianese

#LuigiaChianese @luigia_chianese @ChianeseLuigia @librieopinioni
Books Review Blogger Luigia Chianese #BooksReviewBloggerLuigiaChianese
#AndreaCamilleri #km123 #GialliMondadori #Giallo #Thriller
-----------------------------------------------------------------------------------


CENNI SULLA VITA DI:
Andrea Camilleri

Ripresa da internet e dalla 4° di copertina:

Nato a Porto Empedocle (Agrigento), Andrea Camilleri vive da anni a Roma.  
Dal 1939 al 1943, dopo un periodo in un collegio da cui viene espulso, studia ad Agrigento al Liceo Classico Empedocle dove ottiene la maturità classica senza dover sostenere l’esame a causa dell’imminente sbarco degli alleati in Sicilia. A giugno inizia, come ricorda lo scrittore, "una sorta di mezzo periplo della Sicilia a piedi o su camion tedeschi e italiani sotto un continuo mitragliamento per cui bisognava gettarsi a terra, sporcarsi di polvere di sangue, di paura".  S’iscrive all’Università (Facoltà di lettere) ma non si laureerà mai. Si iscrive anche al Partito Comunista. Inizia a pubblicare racconti e poesie e vince il Premio St Vincent.  Dal 1948 al 1950 studia regia all’Accademia d’Arte Drammatica Silvio d’Amico e inizia la sua attività di sceneggiatore e regista.
Perde un concorso per diventare funzionario Rai, ma dopo qualche anno inizia a lavorarvi. Nel 1958 porta in Italia il teatro dell'assurdo di Beckett con Finale di partita, prima al teatro dei Satiri di Roma e poi in televisione con Adolfo Celi e Renato Rascel.  Insegna al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma. Molte le produzioni Rai di cui si occupa, particolarmente famosi gli sceneggiati del tenente Sheridan con Ubaldo Lay e "Le inchieste del commissario Maigret" con Gino Cervi. Nel 1977 ottiene la cattedra di Istituzioni di Regia all'Accademia di Arte Drammatica. La manterrà per vent'anni. L’esordio in narrativa è del 1978 con Il corso delle cose pubblicato da un editore a pagamento ed è un insuccesso. Nell’80 pubblica con Garzanti Un filo di fumo, il primo romanzo ambientato nell’immaginario paese di Vigàta e con questo romanzo vince il Premio Gela. Per 12 anni non escono più suoi romanzi.  Nel 1992 pubblica per Sellerio La stagione della caccia. Nel 1994 con La forma dell’acqua dà vita al personaggio del commissario Montalbano, protagonista di una nutrita serie di romanzi. Da quel momento la sua produzione è molto ricca e il successo immenso.  Alla fine del 2002, accetta la nomina a direttore artistico del Teatro Comunale Regina Margherita di Racalmuto.  Nell’aprile 2003, in onore a Camilleri, il comune di Porto Empedocle assume come secondo nome «Vigàta».  Il 4 settembre 2008 vince il premio de Novela Negra RBA con un inedito in lingua spagnola dal titolo La muerte de Amalia Sacerdote pubblicato in Spagna nell’ottobre 2008 ed in Italia nel 2009 con il titolo La rizzagliata.  Tra i premi che gli sono stati conferiti ricordiamo il Premio Campiello 2011 alla Carriera e il Premio Chandler 2011 alla Carriera.  Tra le sue opere più recenti che non hanno come protagonista il commissario Montalbano: Il diavolo, certamente (2012), Dentro il labirinto (2012), Il tuttomio (2013), La rivoluzione della luna (2013), Come la penso (2013), Inseguendo un'ombra(2014), Segnali di fumo (Utet 2014), Il cielo rubato. Dossier Renoir (Skira 2014), Andrea Camilleri incontra Manuel Vázquez Montalbán (Skira 2014), La relazione (Mondadori 2015), Il quadro delle meraviglie. Scritti per teatro, radio, musica, cinema(Sellerio 2015), Le vichinghe volanti e altre storie d'amore a Vigàta (Sellerio 2015) Topiopì(Mondadori 2016), L' altro capo del filo (Sellerio 2016), La cappella di famiglia e altre storie di Vigàta (Sellerio 2016), La mossa del cavallo (Sellerio 2017), La rete di protezione (Sellerio Editore Palermo 2017), La targa (Rizzoli 2017), Esercizi di memoria (Rizzoli 2017).


------------------------------------------------------------------------------
Commenta, Condividi, I Like, Clicca Segui sul Blog:
Mi trovi anche su FB:
Instagram: @luigia_chianese
Twitter: @ChianeseLuigia
@librieopinioni
Books Review Blogger Luigia Chianese

#LuigiaChianese @luigia_chianese @ChianeseLuigia @librieopinioni
Books Review Blogger Luigia Chianese #BooksReviewBloggerLuigiaChianese
#AndreaCamilleri #km123 #GialliMondadori #Giallo #Thriller
-----------------------------------------------------------------------------------


Link nel Blog consigliati da Luigia Chianese




dott.ssa Luigia Chianese Books Review Blogger
www.librieopinioni.com
Dall' Etichetta del Blog; Andrea Camilleri:

Dall' Etichetta del Blog;Giallo:

Dall' Etichetta del Blog;Thriller:

Comprare il libro On – line:

Video Su youtube:

Video Su Facebook:


------------------------------------------------------------------------------
Commenta, Condividi, I Like, Clicca Segui sul Blog:
Mi trovi anche su FB:
Instagram: @luigia_chianese
Twitter: @ChianeseLuigia
@librieopinioni
Books Review Blogger Luigia Chianese

#LuigiaChianese @luigia_chianese @ChianeseLuigia @librieopinioni
Books Review Blogger Luigia Chianese #BooksReviewBloggerLuigiaChianese
-----------------------------------------------------------------------------------

Nessun commento:

Posta un commento

Per favore, non siate troppo duri con me! Sopratutto siate rispettosi educati e civili! Grazie!

Libri in altre lingue

Sconti Amazon