mercoledì 8 maggio 2019

STEPHEN KING - La Bambina Che Amava Tom Gordon


STEPHEN KING
La  Bambina  Che Amava 
Tom Gordon

Mugnano di Napoli
08 maggio 2019

Riletto per voi

Anche questo libro l’ho riletto, con piacere, dopo tantissimi anni, forse 15 anni, e la mia recensione è sempre la stessa.
Le capacità di S.King sono sorprendenti, sembra di essere in mezzo alla foresta sui monti Appalach con la bimba, Trisha McFarland,  appassionata di baseball, dei Red Sox e innamorata del mitico numero 36, Tom Gordon, riesce a costruire una storia con pochi personaggi, ma riesce ad evocare una moltitudine di emozioni che ti lascia con il fiato sospeso. La protagonista, nei suoi 9 anni, è forte, decisa, metodica e riesce a “superare” prove che avrebbero messo in difficoltà anche qualche adulto; già il solo affrontare le paure profonde, che ogni persona cela dentro di sé, è difficile, figuriamoci, a nove anni, da sola, di notte, nel bosco, con quasi nulla al seguito, ma per lei sempre meglio dei continui litigi familiari. E’ impressionante come l’ autore riesca a rendere il buio ancora più terrorizzante, sconvolgendo la psiche; il mostro che si percepisce è reale? E’ dentro o  fuori di noi? Storia avvincente piena di suspense, fa venire voglia di aiutare la bambina, di consigliarla, ma non si può, è un libro che dona al lettore tensione, panico e brivido. L.Ch. 
Il mio voto da  1 a 5 libri è un grande 4  📚📚📚📚🕮

TRAMA
La  Bambina  Che Amava Tom Gordon
STEPHEN KING
Ripresa da internet e dalla 4° di copertina:

"Il mondo aveva i denti e in qualsiasi momento ti poteva morsicare". Questo Trisha McFarland scoprì a nove anni. Alle dieci di una mattina di giugno era sul sedile posteriore della Dodge Caravan di sua madre con addosso la sua maglietta blu dei Red Sox (quella che ha 36 Gordon sulla schiena) a giocare con Mona, la sua bambola. Alle dieci e mezzo era persa nel bosco. Alle undici cercava di non essere terrorizzata, cercava di non pensare: 'Questa è una cosa seria, questa è una cosa molto seria'. Cercava di non pensare che certe volte a perdersi nel bosco ci si poteva fare anche molto male. Certe volte si moriva.





Prima Pubblicazione: 6 aprile 1999
  Autore: Stephen King
  Editore: Charles Scribener's Sons
  Titolo Originale: The Girl Who Loved Tom Gordon
  
Genere - Etichette: Thriller ThrillerPsicologico 

 


CENNI SULLA VITA di:
Stephen Edwin King
Ripresa da internet e/o dalla 4° di copertina:
Stephen King è nato a Portland il 21 settembre 1947; è uno scrittore e sceneggiatore statunitense, uno dei più celebri autori di letteratura fantastica, in particolare horror e gialli, del XX e XXI secolo. Vive e lavora nel Main con la moglie Tabitha e la figlia Naomi.  Da più di 40 anni le sue storie sono best seller incredibili Scrittore prolifico, nel corso della sua carriera, iniziata nel 1974 con Carrie, ha pubblicato oltre ottanta opere, anche con lo pseudonimo di Richard Bachman; fra romanzi e antologie di racconti, entrate regolarmente nella classifica dei best seller, vendendo complessivamente più di 500 milioni di copie in tutto il mondo, le sue opere hanno ispirato famosi registi come  Stanley Kubrick, John Carpenter, Brian De Palma, J. J. Abrams, David Cronenberg, Rob Reiner, Lawrence Kasdan, Frank Darabont, Taylor Hackford e George A. Romero. Pochi autori letterari, a parte William Shakespeare,  Agatha Christie e Arthur Conan Doyle, hanno ottenuto un numero paragonabile di adattamenti. Buona parte dei suoi racconti ha avuto trasposizioni cinematografiche o televisive, tra cui Shining, Stand by me, Ricordo di un’estate, Le ali della libertà, Il miglio verde, solo per citarne alcuni. Tra le ultime serie tv famose abbiamo 22/11/’63. Stephen king oggi è molto seguito sui social media, ed è anche stato insignito dal presidente USA Barack Obama della National Medal of Arts. Nel 2018 ha ricevuto il PEN America Literary Service Adward.


dott.ssa Luigia Chianese 
Books Review Blogger 
Blog Libri e Opinioni 
@LibrieOpinioni 




Dall' Etichetta del Blog: 
Horror    

 








Stephen King - Elevation
***************************************
Stephen King - Carrie
Stephen King - Le Notti di Salem
Stephen king  - Pet Sematary
***************************************
Stephen king  - A volte Ritornano
Stephen king  - Torno a prenderti
Stephen king  - La macchina Infernale
Stephen King - Mr Mercedes
Stephen King - Chi Perde Paga
Stephen king  - Fine Turno
Stephen King - The Outsider
Stephen King - Se Scorre Il Sangue  
****************************************
Stephen King - Shining 
Stephen King - Doctor Sleep
Stephen King - L’ Istituto
****************************************
Stephen King - Il Gioco Di Gerald
Stephen King - L’Ombra Dello Scorpione
Stephen King - L’Uomo in Fuga
Stephen King - Billy Summers
*****************************************
Stephen King - Guns
****************************************

 

 ******************************************
#LibriEOpinioni #LuigiaChianeseBooksReviewBlogger 
#LuigiaChianese @ChianeseLuigia #FollowMe 
Commenta, Condividi, I Like, Clicca #Segui sul Blog Libri e Opinioni 
Mi trovi anche su FB – YOUTUBE  INSTAGRAM - TWITTER @LibrieOpinioni 
#StephenKing #TuttoEFatidico #Elevation #Carrie #LeNottiDiSalem
 #PetSematary #AvolteRitornano #TornoAPrenderti
 #ChristineLaMacchinaInfernale #MrMercedes #ChiPerdePaga #FineTurno
  #TheOutsider #SeScorreIlSangue  #Shining #DoctorSleep 
#Listituto #IlGiocoDiGerald #L’OmbraDelloScorpione  
#L’UomoInFuga #LaBambinaCheAmavaTomGordon 
#Guns #BillySummers 
#Avventura #CrimeCriminalità #DarkFantasy #Fantasy #FictionGotica
#Giallo #Hard-Boiled #Horror #HorrorFiction #HorrorPsicologico
#LetteraturaErotica#Narrativa #NewWeird #Noir #Poliziesco 
#Romanzo #Saggi #Suspense 
#Thriller #ThrillerPsicologico #Trilogia
***************************************

 








 










Nessun commento:

Posta un commento

Per favore, non siate troppo duri con me! Soprattutto siate rispettosi educati e civili! Grazie!

Iscriviti come Lettore Fisso


POST SCELTO DA LUIGIA

Michel Houellebecq - Annientare

Michel Houellebecq Annientare Recensione - Opinione di Luigia Chianese Books Review Blogger Blog Libri e Opinioni @LibrieOpinioni   Mugnano ...