Visualizzazione post con etichetta Alafair Burke. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Alafair Burke. Mostra tutti i post

martedì 9 febbraio 2021

Perché Mi Appartieni - Mary Higgins Clark & Alafair Burke

Perché Mi Appartieni
Mary Higgins Clark 
Alafair Burke
 

Recensione – Opinione di

Luigia Chianese Books Review Blogger

Blog Libri e Opinioni

@LibrieOpinioni

 

Mugnano di Napoli

03.02.2021

 

Questo è il 6° libro della serie UnderSuspicion, anche questo è scritto, a quattro mani, con la bravissima Alafair Burke  ; Ricordo ai lettori che la (serie Sotto Sospetto) Under Suspicion Series nasce con la  prima opera scritta solo da Mary Higgins Clark: La Notte Ritorna. Come ho scritto in altre recensioni ogni volume potrebbe essere letto a prescindere dagli altri, perché, se pur legati uno all’ altro da vari fili conduttori, in ogni testo, vi è sempre un piccolo riassunto generale del perché si è arrivati a quel punto della storia e questo è meraviglioso, (quattro righe molto esaustive seminate qui e lì dove occorre) soprattutto perché la serie è iniziata prima del 2014 e l’ ultimo, “Perché mi appartieni” è uscito nel 2021; in 7 anni capita che si possa dimenticare qualche dettaglio. 

Anche questo romanzo è accattivante, stile leggero ed essenziale, pulito, non si può dire altro. Scivola via con facilità, genera sospetti ma non svela, da dettagli ma al contempo genera suspense, anche se a pagina 2…, avevo capito “chi” ma non perfettamente il “come”. Il doppio finale mi è piaciuto tantissimo: il primo carico d’azione, secondo me qui ci sta lo zampino di Alafair Burke  ; mentre il secondo, ricco d’amore, è di Clark; ma sono mie impressioni che potete non condividere, ma ribadisco che l’esperienza legale di Alafair Burke   si sente! Ai personaggi si affeziona sempre di più, sia ai buoni che ai cattivi, sono ben delineati e carichi di fascino e mistero. Insomma un altro buon lavoro che consiglio ai lettori! L.Ch.

Voto: 4/5 --- 📚📚📚📚🕮

 

NOTE:
Da ricordare che la (serie sotto sospetto) Under Suspicion Series 

nasce con la  prima opera scritta solo da Mary Higgins Clark: La Notte Ritorna

Libri scritti con Alafair Burke  :

·        Così immobile tra le mie braccia (2014)

·        La sposa era vestita di bianco (2015)

·        Non chiudere gli occhi (2019)

·        Every Breath You Take (2017) Un Respiro Nella Neve

·        You Don't Own Me (2018) Perché mi appartieni (uscirà 20 gennaio 2021)


TRAMA

Perché Mi Appartieni
Mary Higgins Clark  E Alafair Burke

Ripresa da internet e/o  dalla 4° di copertina:
Mentre Laurie Moran è alle prese con l’organizzazione del suo matrimonio, viene avvicinata dai coniugi Bell: il loro figlio Martin, medico di talento, è stato ucciso cinque anni prima a colpi di arma da fuoco mentre rientrava a casa. I Bell sono sicuri che a compiere l’omicidio sia stata Kendra, l’eccentrica moglie di Martin. Determinati a provare la colpevolezza di Kendra e a ottenere la custodia dei loro nipoti, chiedono a Laurie di presentare il caso del figlio nel programma tv Under Suspicion, assicurandole la collaborazione della nuora che, dal canto suo, vorrebbe far luce e liberarsi dalla coltre di sospetti e dicerie che la perseguita da tempo. Indagando, Laurie scopre che Martin non era perfetto come sembrava e che nascondeva molti inquietanti segreti. Nel frattempo, un pericoloso stalker inizia a monitorare ogni passo di Laurie…

Editore : Sperling & Kupfer - Prima Uscita Italia: 20/26 gennaio 2021
Lingua : Italiana - Copertina rigida : 312 pagine
Etichette: 


CENNI SULLA VITA di:

Mary Higgins Clark  E Alafair Burke


Ripresa da internet e/o dalla 4° di copertina:

Mary Higgins Clark è considerata la Regina indiscussa della suspense. Autrice di innumerevoli bestseller - tutti pubblicati in Italia da Sperling & Kupfer - con cui ha venduto centinaia di milioni di copie in tutto il mondo, ha vinto il prestigioso Agatha Award alla carriera. Dopo una vita intensa, in cui ha costruito il proprio destino con passione e tenacia, a partire dalla difficile infanzia nel Bronx, si è spenta all'età di 92 anni, nella sua residenza in Florida. www.maryhigginsclark.com

Nata e cresciuta a New York (nel Bronx), ma di origini irlandesi, è nota in tutto il mondo come la «regina del giallo americano». Mary Theresa Eleanor Higgins Clark ha raccontato di essersi «ammalata di scrittura» all'età di 7 anni, essendo gli irlandesi spesso «narratori nati». La sua vita è stata segnata da una serie di tragedie personali: a 11 morì il padre e a 15 anni dovette andare a lavorare per aiutare a mantenere la famiglia; sposata a Warren Clark, restò vedova a 35 anni. Dopo diversi rifiuti, nel 1975 riuscì a pubblicare il suo primo libro, Dove sono i bambini, diventato presto un libro molto amato. È stata autrice di numerosissimi bestseller, in Italia editi da Sperling & Kupfer, come Un colpo al cuore (2008), La culla vuota (2008), La figlia prediletta (2009), Dimmi dove sei (2009), Due bambine in blu (2010), e dell'autobiografia Una luce nella notte (2006). Ha firmato cinque mystery assieme alla figlia Carol. Ex presidente della Mystery Writers of America, ha diviso il tempo tra l'attività di scrittrice e quella di nonna di molti nipoti. Ha inoltre vinto il Premio Agatha Christie alla carriera. Nel 2017 è uscito La sposa era vestita di bianco, scritto a quattro mani con Alafair Burke, e nel 2019 Sperling & Kupfer ha tradotto L'ultimo ballo e un secondo romanzo - Non chiudere gli occhi -, ancora scritto con Alafair Burke, figlia del celebre scrittore James Lee Burke. La notizia della sua scomparsa è stata data «con grande tristezza» dal suo editore Carolyn K. Reidy, AD di Simon & Schuster, specificando che l'autrice di decine di bestseller si è spenta il 31 gennaio 2020 in Florida per "complicazioni legate all’età anziana".


Ripresa da internet e/o dalla 4° di copertina:
Alafair Burke figlia di un mostro sacro della letteratura americana, James Lee Burke, insegna diritto a New York ed è scrittrice di successo, apprezzata da autori come Michael Connelly («Sono un fan di Alafair Burke fin dal suo esordio, eppure continua a sorprendermi») e Lee Child («Intelligente, brava, capace e molto consigliata»). È l'autrice de La ragazza nel parco e Una perfetta sconosciuta (entrambi Piemme).


Nel Blog sotto l' etichetta Alafair Burke   

Troverai alcune delle mie recensioni sulle opere di questa autrice




Link nel Blog Libri e Opinioni

 Consigliati da

Luigia Chianese Books Review Blogger 


Dall' Etichetta del Blog:




********************
Commenta, Condividi, I Like, Clicca Segui sul
Blog Libri e Opinioni Mi trovi anche su FB – YOUTUBE 
#LuigiaChianese #LibriEOpinioni
#LuigiaChianeseBooksReviewBlogger
#FollowMe #Segui #UnderSuspicionSeries
#AlafairBurke #MaryHigginsClark
#PerchèMiAppartieni #UnRespiroNellaNeve
#Giallo #Mistero #Narrativa #Saga
#Suspense #Thriller #Thrillerlegale
*******************************

  

 

 

 

 

martedì 28 luglio 2020

ALAFAIR BURKE - NON DIRE UNA BUGIA


ALAFAIR BURKE
NON DIRE UNA BUGIA

Recensione – Opinioni di

Mugnano di Napoli
25.06.2020

Ancora l’amore è il fil rouge che annebbia l’intelletto di uomini e donne di qualsiasi età ed estrazione sociale, quell’ amore che non lascia che si possa distinguere il bene dal male o ciò che è giusto da ciò che è sbagliato.
Tutti hanno la loro ragione e tutti commettono errori o come scrive l’ autrice Alafair Burke  a pagina 365 di questo romanzo:
 << Non tutto è bianco o nero, ma questo non significa che l’ alternativa sia solo una sfumatura di grigio. Le cose possono essere bianche e nere, giuste e sbagliate contemporaneamente.>>.
Abbiamo poi il secondo, ma relativamente secondo, step che partorisce il caos nella mente degli uomini ovvero le bugie. Tutti raccontano bugie o mezze verità che inevitabilmente generano disagi ed equivoci, in questo caso molto molto pericolosi.
L’ insieme di “amore sbagliato e bugie incontrollate” è tenuto dalla protagonista Ellie Hatcher la detective con il passato segnato da un forte dolore che segue e risolve la vicenda.
La vita di questa detective resta un tantino “sospesa” nella narrazione forse perché avrà altri seguiti, quindi verrà raccontata a goccia nei sequel.
Come sempre nella mia recensione la trama non la scrivo, quella la potete leggere sotto, ma vi posso dire che il testo è il solito perfetto stile Burke. Ovvero il libro scivola in maniera facile ed intuitiva, niente è eccessivamente complicato ma neppure all’ acqua di rose.
Questa volta l’ opera di Alafair Burke  non mi ha entusiasmato molto; ha raccontato una storia come tante, niente di veramente emozionantissimo, la suspense, che a me piace tanto, non era in primo piano; resta però un romanzo interessante da leggere con spensieratezza! L.Ch.

TRAMA
Non dire una Bugia
Alafair Burke

Ripresa da internet e/o  dalla 4° di copertina:
Quando il tuo sguardo è offuscato dall'amore, la verità è la cosa più difficile da vedere. Ellie Hatcher si è trasferita a New York da poco, e da poco lavora come detective al NYPD. Non ha ancora molta esperienza sul campo, ma il passato le ha già insegnato molto: a Wichita, nel Kansas, è cresciuta con un padre poliziotto che ha dedicato tutta la vita alla caccia di un serial killer, fino a morire in circostanze mai chiarite. Forse assassinato. O, forse, suicida. Anche se Ellie per molti anni si è rifiutata di crederlo. Un suicidio accertato sembrerebbe invece il caso a cui sta lavorando adesso. Julia, una ragazza di sedici anni, figlia di una ricchissima famiglia dell'élite newyorchese, viene ritrovata nella vasca da bagno con le vene tagliate, nella splendida casa dei suoi genitori nell'Upper East Side. Nonostante il biglietto di addio, alcuni elementi - prime fra tutti le testimonianze di chi la conosceva bene - fanno pensare che non si tratti di un atto volontario. In questi casi Ellie sa di dover seguire il suo istinto, che le farà scoprire ben presto che Julia non era affatto la persona che sembrava. La detective sarà costretta ad ammettere che dietro il suicidio di una ricca adolescente annoiata c'è una storia più complessa e oscura. Perché, a volte, basta una semplice bugia per allontanarci da quelli che ci vogliono bene, e da noi stessi. E Julia, di bugie, ne aveva dette parecchie.

Prima pubblicazione: maggio 2020
Autore: Alafair Burke

CENNI SULLA VITA di:
Alafair Burke

Ripresa da internet e/o dalla 4° di copertina:
È l'autrice bestseller del New York Times di due serie di romanzi polizieschi:  una con  il detective  Ellie Hatcher di New York;  l'altro, Portland, Oregon, procuratore Samantha Kincaid. I suoi libri sono stati tradotti in più di una dozzina di lingue.   
Nata nell'ottobre 1969 è una scrittrice americana, professoressa di giurisprudenza e commentatore legale. Burke è nata a Fort Lauderdale, in Florida , e cresciuta principalmente a Wichita, nel Kansas, dove sua madre, Pearl Pai Chu,  era una bibliotecaria scolastica e suo padre, il compagno di romanzi gialli James Lee Burke ,  era un professore di Inglese.  Traccia la sua passione per il crimine nella caccia al serial killer noto come BTK , attivo a Wichita negli anni '70. Burke ha conseguito il Bachelor of Arts in Psychology presso il Reed College , a Portland, in Oregon , completando la Tesi Senior "Gli effetti dell'emozione sulla memoria: restringimento spaziale dell'attenzione".  Andò alla Stanford Law School in California, diplomandosi come membro di Order of the Coif .Dopo la scuola di legge, ha prestato servizio come segretaria giudiziaria a Betty Binns Fletcher della Corte d'appello degli Stati Uniti per il Nono Circuito e poi come Procuratore Distrettuale  della Contea di Multnomah a Portland, dove ha perseguito i reati di violenza domestica e ha prestato servizio come precursore consulente del dipartimento di polizia.   Attualmente vive a New York ed è professoressa di giurisprudenza presso la Scuola di diritto della Hofstra University .  Ha fatto parte del consiglio di amministrazione dei Mystery Writers of America e come presidente del suo capitolo di New York.  Nel 2017 è stata eletta membro dell'American Law Institute . Nel 2014, l'editore Simon & Schuster ha annunciato che Mary Higgins Clark e Burke stavano collaborando alla serie Under Suspicion , con un intrepido giornalista televisivo che reinventa i casi di freddo.  Nel 2017, Burke è stata nominata per un Edgar Award come miglior romanzo per il suo libro, The Ex .

 Consigliati da

Luigia Chianese Books Review Blogger


 *******************************************************************************
Commenta, Condividi, I Like, Clicca Segui sul Blog Libri e Opinioni
Mi trovi anche su FB – YOUTUBE - INSTAGRAM - TWITTER
Luigia Chianese Books Review Blogger @Librieopinioni @ChianeseLuigia
#LuigiaChianese #LibriEOpinioni #LuigiaChianeseBooksReviewBlogger #FollowMe #Segui 
#AlafairBurke #NonDireUnaBugia #LaRagazzaDelParco 
#UnaPerfettaSconosciuta #LaCittàDelTerrore #LaRagazzaCheHaiSposato #LultimaVoltaCheTihoVista #SorelleSbagliate
#ThrillerPsicologico  #Mistero
***************************************************************************



domenica 21 luglio 2019

Alafair Burke - Sorelle Sbagliate



    Sorelle Sbagliate

Recensione Opinione

Mugnano di Napoli

Martedì 02 Luglio - 2019

Un altro potentissimo thriller legale di Alafair Burke. Scrittrice americana di successo che conquista i lettori con la sua grande capacità di mescolare, in maniera eccelsa, la suspense e la psicologia con la narrativa giuridica.
Tutto questo grazie anche alle esperienze dell autrice come segretaria giudiziaria e come Procuratrice Distrettuale della Contea di Multnomah a Portland, dove ha perseguito i reati di violenza domestica e ha prestato servizio come precursore consulente del dipartimento di polizia. 
Anche questa volta, in un romanzo della Burke, a farla da dominus sono le figure femminili nella loro forza e debolezza, nel loro passato e nel loro presente. Non sono le classiche donne da salvare da stereotipo romanzesco sono donne che se la cavano da sole, sempre, nel bene e nel male, donne in prima linea. Enorme la capacità della Burke di saper mescolare fatti di cronaca attuale, come il movimento femminista #MeToo, con la narrativa giuridica; mai, nel romanzo, il movimento #MeToo ha preso il sopravvento nonostante l'impatto planetario dell' evento. 
Le donne del libro sono tutte eroine imperfette a modo loro, tutte con vittorie e sconfitte alle spalle, con segreti!  
Indagare i pensieri di una donna è processo complesso ed  è un' esperienza multi color; in quest' opera  prevalgono prepotenti il giallo-romanzo, il rosso sangue, il rosa passione e le miriadi sfumature di grigi che vagano nella memoria. L autrice riesce abilmente e costantemente  a mediare tra i vari colori decisi e le varie sfumature, tra emozioni e logica, tra verità e bugie, tra segreti e omissioni.
Tutto questo a un ritmo incalzante, capitolo per capitolo, senza mai perdersi in eccessive divagazioni. E' magistrale la capacità dell' autrice di fermarsi al punto giusto! 
Alla fine, come in ogni buon romanzo, i nodi vengono al pettine, con un doppio finale, decisamente da pellicola americana. Un romanzo avvincente e tutto da scoprire; 300 pagine circa che si leggono in un lampo.
La verità ha più punti di vista!
L.Ch.
  •  I Edizione giugno 2019
  • Pubblicato per PIEMME
  • Generi: Thriller, Suspense
  • Pagine: 307 circa
TRAMA
SORELLE SBAGLAITE

Comprare il libro On  line: QUI  
Ripresa da internet e dalla 4° di copertina:
Chloe è la più giovane delle sorelle Taylor, ma è sempre stata la più amata, forse perché nella sua vita tutto è sempre apparso sotto controllo. Invece Nicky... La scapestrata Nicky. Quella che ha sempre combinato tanti casini. Che ha sempre bevuto un po' troppo. Che ha sposato d'impulso il giovane avvocato Adam Macintosh e ha avuto un bambino, ma non sa essere né moglie né madre. Oggi, Chloe e Nicky sono due perfette estranee. Nicky è rimasta a Cleveland, sola. Chloe lavora a New York in un importante giornale di moda. Ce l'ha fatta. Non solo: si è presa qualcosa che apparteneva a Nicky. È stato più forte di loro: lei e Adam si sono innamorati. D'altra parte Nicky, quella volta, l'aveva fatta grossa, e quando Adam ha visto il suo bambino in pericolo, ha deciso che era troppo. Adesso Chloe e Adam sono sposati, e insieme stanno crescendo Ethan, il figlio che Nicky non ha saputo amare. Ma quando Adam viene trovato morto sul pavimento della loro casa di vacanza negli Hamptons, una serie di dubbi comincia ad affacciarsi nella vita di Chloe. Dubbi sul marito, che ultimamente era sempre più reticente a parlare del proprio lavoro. Dubbi sul figlio, che l'adolescenza ha decisamente messo in crisi. E perfino dubbi su se stessa. Perché la verità è molto più di quello che l'apparenza lascia credere. E la vita troppo spesso ci fa dimenticare le cose più vere.

CENNI SULLA VITA di:

Ripresa da internet e dalla 4° di copertina:
 

È l'autrice bestseller del New York Times di due serie di romanzi polizieschi:  
una con  il detective  Ellie Hatcher di New York;  l'altro, Portland, Oregon, procuratore Samantha Kincaid. I suoi libri sono stati tradotti in più di una dozzina di lingue.   
Nata nell'ottobre 1969 è una scrittrice americana, professoressa di giurisprudenza e commentatore legale. Burke è nata a Fort Lauderdale, in Florida , e cresciuta principalmente a Wichita, nel Kansas, dove sua madre, Pearl Pai Chu,  era una bibliotecaria scolastica e suo padre, il compagno di romanzi gialli James Lee Burke ,  era un professore di Inglese.  Traccia la sua passione per il crimine nella caccia al serial killer noto come BTK , attivo a Wichita negli anni '70. Burke ha conseguito il Bachelor of Arts in Psychology presso il Reed College , a Portland, in Oregon , completando la Tesi Senior "Gli effetti dell'emozione sulla memoria: restringimento spaziale dell'attenzione".  Andò alla Stanford Law School in California, diplomandosi come membro di Order of the Coif .Dopo la scuola di legge, ha prestato servizio come segretaria giudiziaria a Betty Binns Fletcher della Corte d'appello degli Stati Uniti per il Nono Circuito e poi come Procuratore Distrettuale  della Contea di Multnomah a Portland, dove ha perseguito i reati di violenza domestica e ha prestato servizio come precursore consulente del dipartimento di polizia.   Attualmente vive a New York ed è professoressa di giurisprudenza presso la Scuola di diritto della Hofstra University .  Ha fatto parte del consiglio di amministrazione dei Mystery Writers of America e come presidente del suo capitolo di New York.  Nel 2017 è stata eletta membro dell'American Law Institute . Nel 2014, l'editore Simon & Schuster ha annunciato che Mary Higgins Clark e Burke stavano collaborando alla serie Under Suspicion , con un intrepido giornalista televisivo che reinventa i casi di freddo.  Nel 2017, Burke è stato nominata per un Edgar Award come miglior romanzo per il suo libro, The Ex .

Link nel Blog Libri e Opinioni Consigliati da


LuigiaChianese Books Review Blogger
Libri e Opinioni
Dall' Etichetta del Blog: 
Giallo 










      

*******************************************************************
Commenta, Condividi, I Like, Clicca Segui sul Blog Libri e Opinioni
Mi trovi anche su FB – YOUTUBE - INSTAGRAM - TWITTER
Luigia Chianese Books Review Blogger @Librieopinioni @ChianeseLuigia
#LuigiaChianese #LibriEOpinioni #LuigiaChianeseBooksReviewBlogger #FollowMe #Segui
#AlafairBurke #LaRagazzaDelParco #UnaPerfettaSconosciuta 
#LaCittàDelTerrore #LaRagazzaCheHaiSposato #LultimaVoltaCheTihoVista #SorelleSbagliate
#ThrillerPsicologico  #Mistero

************************************************************************

Iscriviti come Lettore Fisso


POST SCELTO DA LUIGIA

STEPHEN KING - GUNS - Contro Le Armi

  STEPHEN KING GUNS Contro Le Armi   Recensione – Opinione di Luigia Chianese Books Review Blogger Blog Libri e Opinioni @LibrieOpinioni   M...